Attualità

Festival in mondovisione

La manifestazione tropeana Serata d’inaugurazione trasmessa in live streaming. Nella scorsa edizione questa formula aveva trovato ampi riscontri di Calabresi sparsi in tutto il mondo e questo ha sollecitato gli organizzatori a riconfermare la possibilità di trasmettere la manifestazione in tutto il mondo. Per il secondo anno consecutivo l’evento Tropea Film Festival – edizione 2009 […]

Attualità

Grave incidente sulla SS522

Studente vibonese gravemente ferito Pericolosissima la dinamica, due i politraumatizzati Oggi pomeriggio, attorno alle 19, un gravissimo incidente si è verificato sulla strada provinciale 522 tra i comuni di Parghelia e Tropea. Lo scontro tra un’automobile e un ciclomotore è avvenuto nei pressi del ponte in contrada La Grazia che collega lo svincolo di Tropea […]

Attualità

Lettera aperta dell’ASCOT

Ancora vittine! Qui il più vuoto NULLA! La notte tra giovedì e venerdì scorso qualcuno ha dato alle fiamme altri due esercizi pubblici. Dopo portoni privati, una pizzeria ed altre attività commerciali, l’altra notte è toccato alla pasticceria Tre Stelle di via 4 novembre e alla Residenza Il Barone, in centro storico. Questa è la […]

Attualità

I giovani drapiesi progettano il futuro

Incontri tra i giovani per parlare del territorio A Brattirò per parlare della creazione di una Pro-loco Creare un forum per discutere circa i problemi e il futuro del territorio drapiese. Con questo obiettivo, animati da passione e amore per il luogo natio, un gruppo di giovani provenienti da tutte le quattro frazioni del comune […]

Attualità

Incendiata la pasticceria Tre Stelle

Tutto è successo nelle prime ore del mattino Ingenti danni anche all’interno del noto locale Ieri notte alle tre circa un incendio ha seriamente danneggiato la pasticceria Tre Stelle. Il locale, sito in Via IV Novembre, è di proprietà della famiglia Mazzitelli, imprenditori del settore che gestiscono altri due locali nella cittadina tirrenica. Tutto è […]

Attualità

Scuola media, assemblea pubblica

Cerchiamo insieme soluzioni Chi dovrà accogliere gli alunni della scuola media? A poco più di un mese dall’inizio del nuovo anno scolastico rimane un punto interrogativo sulla struttura che dovrà accogliere gli alunni della scuola media. La scuola, l’istruzione, il diritto allo studio devono avere piena dignità: i nostri ragazzi sono il bene piu’ prezioso […]

Attualità

Coro Polifonico, buona la Prima!

Prendiamo a prestito questa espressione tipicamente cinematografica per commentare la prima delle due esibizioni del Coro Polifonico Don Giosuè Macrì previste dal programma degli eventi della estate Tropeana.
Nella serata del 25 luglio, in un teatro del porto che è oramai diventato cuore pulsante della vita culturale tropeana e sede privilegiata di spettacoli di ogni genere, dinanzi ad una platea attenta ed interessata, il Coro polifonico diretto dal Maestro Vincenzo Laganà ha replicato il successo che aveva ottenuto nelle esibizioni della precedente stagione estiva 2008.

Attualità

Vitetta festeggia 50 anni di attività

Con il patrocinio del Comune di Pizzo – Assessorato alla Cultura e al Turismo, sarà inaugurata sabato 25 luglio, alle ore 21, la mostra dell’artista Giuseppe Vitetta e delle allieve Marianna Fusca e Caterina Rizzo, presso il Centro Espositivo “La Tonnara” – Lungomare Cristoforo Colombo – Pizzo Marina. A presentare l’evento sarà la giornalista Vittoria Saccà. Il […]

Attualità

I Mattanza al Tropea Film Festival

Rilevate nuove tracce d’arte al Tropea Film Festival che, per la terza edizione, si arricchisce della presenza musicale del gruppo etnofolk calabrese I Mattanza, capitanato dal leader Mimmo Martino.
Durante le serate del 17 e del 23 agosto 2009, rispettivamente inaugurazione e finale della manifestazione, la band si esibirà dal vivo nella splendida cornice del Teatro del Porto, intervallando il ricco programma delle due serate e regalando agli astanti momenti musicali di straordinario spessore artistico.

Attualità

A Tropea si rimane senza acqua

Alcune zone di località Campo di sopra a Tropea sono rimaste prive di acqua da più di sette giorni. È da sabato undici luglio, infatti, che molte abitazioni site tra la IX traversa di Viale Don Mottola, la discesa della “Conicea” e altre zone nei pressi dell’imbocco alla strada statale 522 non vengono più fornite dall’acquedotto comunale. All’origine del grave disservizio, giunto per ironia della sorte in coincidenza a quella che è stata definita la settimana più calda dell’anno, ci sarebbe un guasto alle pompe che devono vincere il dislivello esistente tra queste zone e lo snodo più vicino dell’acquedotto.

Attualità

Verità ancora nascoste

Palermo19 luglio 1992. È il giorno in cui il giudice Paolo Borsellino e gli uomini della sua scorta persero la vita in un attentato ancora apparentemente irrisolto. Strage di mafia o strage di Stato conseguenza di un patto scellerato tra mafia e Stato? Un’agenda rossa, contenente gli appunti e le verità del giudice Borsellino fu trafugata dall’auto ancora in fiamme in via D’Amelio: 17 anni dopo la strage diventa il simbolo della giornata in sua memoria, per ricordare che troppe cose vengono ancora nascoste.

Attualità

Film Festival, i fuori concorso

Tra le novità del fitto programma previsto per la serata conclusiva del Tropea Film Festival, emergono tre ottimi titoli di film girati in Calabria. Si tratta del kolossal “Sacro codice” di Franco Gramisci, “Agosto” di Giovanni Luca Gargano e “Francesco di Paola” di Fabio Marra.
I tre film sono considerati gli attuali migliori lavori di “marchio” calabrese.
“Sacro codice” è un film spettacolare, ancora work in progress dalle ambizioni che mirano giustamente al grande successo, non solo per il costo che non ha precedenti in una regione come la Calabria, ma anche perché si inserisce in quel filone cinematografico di fantasia che impegna maestranze di altissimo livello.

Attualità

Premio Tropea, vince Abate

Carmine Abate si aggiudica la terza edizione del “Premio nazionale letterario Tropea – Una regione per leggere”. Lo davano come favorito sin dalla vigilia ma un divario simile era davvero difficile da pronosticare. Alta la percentuale dei votanti, pari al 74% del totale. Dei 409 sindaci calabresi, infatti, ben 302 hanno espresso la loro preferenza, e a questi si sono aggiunti i 46 della giuria popolare, per un totale di 348 voti. Sembra una strana coincidenza ma le cifre relative al voto dei sindaci dello scorso anno coincide con quello attuale.

Attualità

Premio Tropea 2009: oggi il verdetto

Voce ai libri. Poi scroscianti applausi. Così si è aperta la seconda serata del Premio “Tropea”, con il pubblico ad assistere, in religioso silenzio, ad una magistrale interpretazione di brani tratti dai libri finalisti da parte degli attori Eugenio Masciari e della bellissima Pamela Muscia. È questa la bellezza e la magia del “Tropea”, non le stelle a far da cielo, non la bellezza di uno dei centri storici più caratteristici della Calabria, non la folta presenza di un pubblico sempre più attento e partecipe, bensì la capacità di dar vita ai libri, di renderli i veri protagonisti della manifestazione di stabilire tra essi e il pubblico o, meglio, i lettori, una sorta di contatto collettivo.

Attualità

Pienone alla sera d’esordio

Anche se molto giovane, il Premio “Tropea” ha dimostrato in questi primi anni di contraddistinguersi dagli altri premi disseminati in tutta la penisola per un particolare non di poco conto: la sorprendente partecipazione di pubblico che, nonostante il cielo minaccioso, ha riempito il centro storico della cittadina tirrenica. È stato questo il primo dettaglio che ha colpito Paolo Di Stefano, uno dei tre autori finalisti con il libro “Nel cuore di chi ti cerca”. Lo scrittore si dice «felice di partecipare ad un premio che sembra promettere bene. È importante – ha affermato – il meccanismo con cui avviene la votazione, perché ci sono regole che evitano rapporti perversi con le grandi case dell’editoria». Di Stefano affronta quindi con uno spirito positivo «un premio che si inserisce in una tradizione molto importante».

Attualità

Premio “Tropea”

Due chiacchiere con Abate, Desiati e Di Stefano L’utilità dei Premi secondo i tre finalisti Dopo tanta attesa, si è finalmente alzato il sipario sul palco del Premio “Tropea”: un’apertura al cardiopalma per le reiterate minacce di Giove Pluvio che oggi ha visitato la bella cittadina tirrenica a più riprese. Ma gli Dei, o chi […]

Attualità

Premio Tropea ai nastri di partenza

Il Premio “Tropea” è giunto ai nastri di partenza. È tutto pronto, infatti, per le tre serate all’insegna dei libri che il 3, 4 e 5 luglio animeranno la centralissima piazza Galluppi nel centro storico della nota località turistica della costa tirrenica. C’è chi ha già fatto notare come quest’anno, per una fortunata combinazione, il premio abbia inizio all’indomani della conclusione del più anziano Premio “Strega”, rappresentando quindi per gli addetti ai lavori quasi un continuum temporale e culturale tra i premi letterari. Ma già da tempo il giovane premio tropeano è riuscito a diventare l’occasione migliore dell’estate calabrese per parlare non solo di libri, assieme agli stessi autori, ma di tutto il mondo della cultura che ruota attorno ad essi, e questo anche grazie a chi, come il presidente di Spi Francesco Mangione, ha scommesso sulla cultura stipulando un investimento triennale con il “Tropea”.

Attualità

Luglio-Agosto 2009

Felice estate, nonostante tutto. Nonostante ancora subiamo la pioggia che bagna la nostra spiaggia; nonostante sia caduta l’amministrazione Euticchio e abbiamo il commissario Giovanni Cirillo a cui vanno i saluti di Tropeaedintorni e di tutta la Consulta delle Associazioni del territorio che mi onoro di rappresentare. Nonostante molte cose, nella città, siano andate a catafascio, auguriamoci un’estate felice, sempre per quel mio principio di vedere il bicchiere mezzo pieno piuttosto che mezzo vuoto. A piangerci addosso non risolviamo certo i problemi.

Attualità

Imbarcazione in fiamme

Stamattina un’imbarcazione ormeggiata nel porto di Tropea ha preso fuoco. Le fiamme si sono sviluppate poi provocando un incendio. A domare le fiamme sono prontamente intervenuti i vigili del fuoco della stazione di Vibo Valentia, allertati dal personale del porto di Tropea. Prima dell’arrivo dei pompieri, provenienti dalla città capoluogo di provincia, a prestare aiuto sono stati i militari della guardia costiera. Grazie a questo pronto intervento si è evitata una situazione peggiore, anche se l’incendio ha danneggiato pure l’imbarcazione che si trovava ormeggiata di fianco.