Cultura e Società Letti per voi

Tropea: pubblicato il nuovo numero di Parva Favilla

E’ in distribuzione in questi giorni il nuovo numero di Parva Favilla, la rivista trimestrale fondata nel 1930 dal Venerabile don Francesco Mottola. La pubblicazione viene spedita agli abbonati e ai sostenitori ed è curata in tutti i suoi aspetti da don Francesco Sicari, vice direttore in collaborazione con i componenti della redazione. Questo numero della rivista è dedicato agli 80 anni di nascita dell’Istituto secolare delle Oblate del Sacro Cuore.

Cultura e Società Letti per voi

I libri indicati dal comitato tecnico scientifico del “Premio Tropea”

Saranno 13 i libri indicati dal comitato tecnico scientifico che si contenderanno l’accesso alla terna dei finalisti del Premio Letterario Nazionale Tropea, giunto alla sua settima edizione e il cui svolgimento rappresenta il fiore all’occhiello del TropeaFestival Leggere&Scrivere, che si svolgerà dal 24 al 29 settembre prossimi.

Cultura e Società Letti per voi

I “Diari parrocchiali (1933-1952)” di don Carmine Cortese

La pubblicazione dei “Diari parrocchiali” di don Carmine Cortese, che la paziente opera certosina di Antonio Pugliese ci offre, chiude una trilogia diaristica che con il “Diario di guerra” (Rubbettino, 1998) ed il “Diario di prigionia” (Romano, 2004) completano il percorso umano di una personalità religiosa, civile e culturale che abbraccia ampiamente tutta la prima metà del XX secolo.

Cultura e Società Letti per voi

L’opera che omaggia i caduti sul lavoro

Domenica 25 marzo, alle ore 17,00 presso la palestra scolastica di Zambrone verrà presentato il libro “Il canto del pettirosso. Morti bianche a Zambrone. Le testimonianze dei familiari”. L’autore è Corrado L’Andolina studioso di storia locale, mentre l’editore del testo è il Centro studi umanistici e scientifici Aramoni che ha anche organizzato l’iniziativa.

Cultura e Società Letti per voi

Storie…di Andrea Camilleri

Due storie di questo grande scrittore “Il sorriso di Angelica” e “Mariuzza Musumeci”. La prima è una delle tante vicende che vede protagonista il celebre Commissario Montalbano, il primo dei libri usciti dopo la scomparsa della signora Elvira Sellerio; la seconda, invece fa parte di una trilogia dedicata alla “metamorfosi” che insieme ad “Il casellante” ed “Il sonaglio” compongono un grande classico di questo fine narratore

Cultura e Società Letti per voi

C’eravamo tanto a(R)mati

Giovedì 29 settembre, a Tropea, vi è stata l’ultima tappa della presentazione del libro “C’eravamo tanto a(R)mati”, incontro che ha dato vita ad una interessante serata. Oltre ai rappresentanti dell’Amministrazione Comunale nelle persone del vice sindaco Massimo L’Andolina e dell’assessore alla Cultura Lucio Ruffa, i due relatori Maurizio Cabona, giornalista e critico cinematografico, Stenio Solinas, giornalista e scrittore, l’editore Manuel Grillo per la Settecolori, Piero Sansonetti, Direttore di Calabria Ora, e la moderatrice Luciana Baldrighi, giornalista e scrittrice

Cultura e Società Letti per voi

Premio letterario “Città di Tropea”

Di seguito potrete ammirare le immagini della premiazione dei finalisti del premio letterario “Città di Tropea” del luglio 2011. Ricordiamo i risultati: Donatella Di Pietroantonio con il suo “Mia madre è un fiume” con 167 voti pari al 59,9%, ha superato le 57 preferenze pari al 20,4% ottenute dal libro di De Cataldo “I Traditori”, e i 55 voti pari al 19,7 di quelli ricevuti da Marta Morazzoni con la sua “ La Nota Segreta”.

Cultura e Società Letti per voi

I libri i veri protagonisti

I veri protagonisti, come ogni anno, alla fine sono stati loro: i libri.
Al Premio letterario nazionale “Città di Tropea”, aldilà degli ospiti illustri e dell’organizzazione sempre più impeccabile, ciò che attrae il pubblico e ne decreta il successo si materializza nei contenuti e nelle interessanti conversazioni, possibili, con gli stessi autori presenti all’evento. E’ teso all’arricchimento personale il fine ultimo di questa manifestazione e la possibilità che offre di incontrare, ascoltare ed interagire con scrittori validi e competenti, rappresenta la più importante delle sue caratteristiche e punto di forza indiscutibile. Quanto già detto lo ha confermato il vincitore della scorsa edizione, Mattia Signorini, che con la sua simpatica presenza di quest’anno testimonia, ancora una volta, la voglia degli autori di avvicinarsi e farsi coinvolgere dai lettori in uno scambio costruttivo ed affettuoso reciproco.

Cultura e Società Letti per voi

La guida turistica di Franco Laganà

Si intitola “Tropea” ed è la guida illustrata al centro storico scritta da Francesco Laganà. Il corposo volume di ben 213 pagine con cenni storici della città, edito da Luigi Pellegrini editore, ha il pregio di essere bilingue, in italiano e in tedesco, grazie alla traduzione di Tiemann Heike. Laganà, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo cittadino, ha saputo offrire – non solo ai turisti, ma anche e soprattutto ai tropeani – una pubblicazione illustrata completa sul cuore pulsante della città. Dopo un breve excursus sulle origini millenarie di Tropea e dei primi insediamenti sulla rupe, con cenni ai ritrovamenti archeologici, Laganà offre uno sguardo sul primo assetto urbanistico e sulle varie dominazioni, dai greci ai romani, dall’arrivo del cristianesimo alla dominazione bizantina, dagli arabi ai normanni, dagli svevi agli angioini ed agli aragonesi, per finire con il periodo della Repubblica partenopea, il decennio francese e il periodo post unitario.

Cultura e Società Letti per voi

Seconda edizione di Pronto estate 2011

Escursioni, sport, eventi, enogastronomia e tante novità nella seconda edizione dell’innovativo prodotto editoriale per i turisti e le persone del luogo. Pronto estate 2011, la guida informativa itinerante del comprensorio di Tropea-Capo Vaticano è giunta alla seconda edizione. Nata da un’idea di due giovani realtà locali, l’agenzia di comunicazione Pubblicom e la Meligrana editore, Pronto estate 2011 si riconferma un prodotto editoriale innovativo e completo, con un taglio pratico e veloce che prende per mano il turista e gli stessi locali alla scoperta del comprensorio Tropea-Capo Vaticano.

Cultura e Società Letti per voi

Omaggio di Pugliese alla terra Cheria

Fede e amore per la sua terra , questi sono i sentimenti che caratterizzano le poesie di Francesco Pugliese. Un volumetto “ Sotto le Ali della terra di Cheria” presentato qualche giorno fa nei giardini del Castello Galluppi . Sin dal titolo si intuisce l’attaccamento dell’autore verso il suo paese Cheria appunto, che non è altro che Caria. Sin dai primi versi troviamo la descrizione della terra natia, raccontata attraverso le sue bellezze naturali , i ricordi della gente e le antiche tradizioni popolari e religiose.