Cultura e Società

“Onde Mediterranee” alla quarta edizione

Giunge alla quarta edizione il concorso di poesia “Tropea – Onde mediterranee”. Il concorso – che ha raccolto centinaia di adesioni nelle passate edizioni – si articolerà in quattro sezioni, una delle quali interamente dedicata ai ‘giovani’ autori che non avranno ancora raggiunto la maggiore età. Oltre a questa ne sono previste altre tre a […]

Cultura e Società

Per rendere omaggio ad Albino Lorenzo

Tropea avrà forse una via o una piazza intitolata ad Albino Lorenzo. Questa, che potrebbe essere la prima azione mirata a rendere omaggio alla figura del famoso artista, è solo una delle proposte illustrate dal consigliere di minoranza Domenico Tropeano al sindaco e all’amministrazione comunale. Tra le altre importanti iniziative, che il dottor Tropeano si […]

Cultura e Società

Il regolamento del premio De André

Ancora un’altra iniziativa culturale organizzata dalla Pro Loco Mileto. Tra i mesi di Giugno e Agosto la capitale normanna ospiterà infatti la prima edizione del Premio Fabrizio De André “…della musica e della parola”. Questa manifestazione, che ha per scopo la stimolazione della creatività artistica attraverso la re-interpretazione di brani di De André, è patrocinata […]

Cultura e Società

La II edizione del corso di arabo

L’associazione “Apolist” (Associazione per le Politiche Sociali e Turistiche – Tropea), presieduta dalla sig. Facente Mirella, ha organizzato la seconda edizione del corso di lingua araba. Questa ennesima iniziativa culturale dell’associazione, presente ormai da un anno e mezzo sul territorio comunale, è volta a potenziare le capacità di integrazione ed a migliorare i comportamenti del […]

Cultura e Società

Carnevale Miletese 2007

É stato pubblicato il programma del “Carnevale Miletese 2007”. L’apposito comitato, in collaborazione con le scuole, gli asili, le parrocchie i gruppi e le associazioni di Mileto ha preparato un’intera settimana di festeggiamenti. Grazie al patrocinio dell’amministrazione provinciale, dell’amministrazione comunale e della Pro Loco di Mileto, quest’anno la manifestazione si protrarrà infatti da giorno 11 […]

Cultura e Società

Tropea, il mare riconsegna un cannone

Costa di Italo, estate 2000 Il 27 luglio due turisti in vacanza nella località calabrese, capitale del turismo regionale, nuotando nel mare della spiaggia S. Leonardo, e a pochi metri dalla riva, hanno individuato un cannone, presumibilmente dell’età napoleonica Tropea – Grazie a due turisti è stato recuperato un cannone che da qualche centinaio di […]

Cultura e Società

Distretto 2100 – Club di Tropea

Un grande appuntamento a Tropea per il 26 settembre 1998, giorno in cui si svolgerà una tra le manifestazioni culturali più importanti del meridione d’Italia: l’ambito premio “Magna Grecia”. Per la capitale delle vacanze, questa sarà un’occasione per evidenziare ancora di più quelle potenzialità organizzative e culturali che già da qualche anno manifesta, grazie alla presenza di una componente politica comunale tra le più efficienti d’Italia.

Cultura e Società

Immergersi a Capo Vaticano

Un itinerario subacqueo alla scoperta degli splendidi fondali di Tropea e Capo Vaticano popolati da una ricca fauna e flora mediterranea.
Il promontorio di Capo Vaticano è uno dei punti più belli della costa calabra: un mare incredibilmente limpido sotto la cui superficie si trovano mille spunti per splendide immersioni.

Cultura e Società

Una passeggiata in paradiso

L’amenità dei luoghi della Costa di Italo sono un prodigio della natura, voluta così da Dio. L’uomo, a cominciare da chi ha più responsabilità, ha il dovere di contribuire con il massimo sforzo fisico e morale, affinché quanto indicato come “un luogo da paradiso” non venga vissuto come un inferno.

Cultura e Società

Attività culturali a Zambrone

Sabato 11 aprile si è svolta a Zambrone una rappresentazione drammatica sulla Passione di Gesù.
Un momento della rappresentazioneIl dramma, un atto unico scritto in dialetto zambronese dal Dott. Massimo L’Andolina, è stato allestito dallo stesso autore, nella parte di Gesù, e da altri cittadini di Zambrone, attori dilettanti.

Cultura e Società

Tra i vicoli di Tropea …

La storia, l’essenza della storia sta nel ricordo delle vicende trascorse. Questo passato che ognuno di noi ha alle spalle non esisterebbe se non ci fosse qualcuno o qualcosa che ne porta la memoria.
E’ il passato che avvolge di un alone di mistero tutto ciò che da esso deriva, e noi riusciamo appena ad intravederlo.
Se la storia del nostro paese è ricca e suggestiva lo testimoniano, ancora oggi, i vicoli del centro storico che tante volte percorriamo distrattamente, inconsapevoli del fascino che riescono a suscitare su chi li osserva, estasiato, per la prima volta.
I cittadini di Tropea sono molto orgogliosi di un così prezioso patrimonio che gli è stato affidato dalla vita dei loro antenati. Eppure non è mai sufficiente riscoprire quelle viuzze che si intrecciano fra loro come maglie di arazzi di una tela.

Cultura e Società

“Un amore chiamato Tropea”

Si tratta di una produzione cinematografica della Trophaeum. E’ stata realizzata da Salvatore Libertino e da Bruno Cimino. Attraverso una storia capace di infrangere le barriere del tempo, si entra nello splendore di una città ricca di tradizioni popolari e di bellezze naturali. Il film, in sistema Vhs Pal, è disponibile in italiano, inglese (A love called Tropea) e tedesco (Eine liebe mit dem namen Tropea).

Cultura e Società

Tropea dell’Arcadia

L’associazione italiana Trophaeum, che svolge attività culturale nella città di Tropea in Calabria (Italy), è interessata a ricevere qualsiasi notizia relativa alla omonima località in Grecia, sulle alture del Peloponneso, nella regione dell’Arcadia.
Un infinito ringraziamento a chiunque vorrà aiutarci con l’invio di notizie a riguardo.

Cultura e Società Letti per voi

Il libro più letto

Nel giugno 1993 uscì la prima edizione del libro “Tropea, perla del Tirreno e capitale delle vacanze” di Bruno Cimino e Salvatore Libertino. Con le successive due ristampe la pubblicazione (circa diciottomila copie) risulta essere il libro più divulgato tra tutti gli scritti sulla città, un primato che difficilmente sarà superato.