D’Agostino rinuncia alle deleghe

Istruzione pubblica, Cultura e Spettacolo tornano a Repice

Ora si auspica un incontro in cui risolvere i problemi

Sandro D'Agostino
Sandro D’Agostino non è più il delegato alla Pubblica istruzione ed alla Cultura e Spettacolo del Comune di Tropea. Il consigliere non abbandona la maggioranza, ma con questa decisione dimostra di non aver gradito il rimpasto di Giunta operato dal sindaco Adolfo Repice, che recentemente, ha conferito due assessorati ad altrettanti consiglieri con delega, dopo aver incassato le dimissioni da assessore di Francesco Arena. Nonostante in ogni occasione il sindaco affermi di essere al comando di una squadra compatta, quindi, le dimissioni di D’Agostino, associate a quelle di Arena dimostrano il contrario. Sono passaggi cruciali per l’amministrazione in carica, poichè per ben amministrare c’è bisogno di chiarimenti tra i componenti del gruppo di maggioranza.

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)