I Calabro Project fanno ballare Tropea in una “Noche Magica”

Il videoclip del secondo singolo del gruppo

Pubblicato su Youtube il videoclip girato interamente nella cittadina

I Calabro Project fanno ballare Tropea in una “Noche Magica”
I Calabro Project fanno ballare Tropea in una “Noche Magica”

E’ online da Martedì 5 Novembre il videoclip del secondo singolo dei Calabro Project dal titolo “Noche Magica”, girato interamente a Tropea con la partecipazione speciale di due cantanti calabresi, Lady Chica (Chiara Cortese) e Luke VL (Luca Filippo).
Il brano è stato composto nel mese di Agosto, ma le riprese del video si sono svolte in un’intera notte di Settembre nella cittadina tirrenica, suscitando molta curiosità e una ventata di allegria tra i giovani del luogo che hanno assistito e partecipato alla realizzazione del filmato. Il videoclip pubblicato su Youtube ha raggiunto in pochissimi giorni le 10.000 visualizzazioni e sta spopolando sui social network. La traccia è caratterizzata da un ritmo allegro, coinvolgente, con un sound nuovo ed originale che ha riempito di euforia i giovani tropeani e ha trasformato la cittadina in una discoteca all’aperto per una notte. Nel filmato vengono messi in luce alcuni dei luoghi più caratteristici di Tropea, tra cui ovviamente il corso principale ed il meraviglioso belvedere, detto “di Liano”. Sulla scelta della location, i Calabro Project hanno dichiarato: «oltre ad essere una delle località più belle sulla costa calabrese, è molto particolare, sia per la calorosità delle persone, sia per l’ambiente, ha un qualcosa di magico ed è stata la combinazione perfetta con il nostro brano». Inoltre, i due hanno raccontato:«La risposta dei cittadini è stata magnifica, erano tutti molto entusiasti quando hanno saputo che avremmo girato lì il video. Infatti hanno partecipato tutti, dai bambini agli adulti. Un ringraziamento particolare va anche al sindaco Gaetano Vallone, al vicesindaco Massimo L’Andolina e all’assessore Lucio Ruffa per aver dato l’opportunità di girare il nostro video in questo splendido paese». Calabro Project è un duo formato da giovani Djs provenienti da diverse accademie, Marian Pirillo, originario di Amantea, (in arte GOLDJ) e Alessandro Antonicelli, di Lamezia, (Alex Antuàn). I due si sono conosciuti e, condividendo la stessa grande passione, hanno deciso circa un anno fa di formare questo gruppo che, sin dal suo esordio, ha raccolto molti commenti positivi e riscosso tantissimo successo. Il primo singolo è stato composto nell’Aprile di quest’anno e l’uscita ufficiale è stata il 10 Giugno. Alla realizzazione di “Welcome to Calabria”, il cui video su Youtube ha ampiamente superato le 300.000 visualizzazioni, hanno partecipato anche le due cantanti calabresi Lady Chica ed Helena (Ilenia Filippo). Successivamente all’uscita del singolo i due Djs sono passati sotto etichetta discografica OTB (Only the best record) e, oltre al già citato brano “Noche Magica”, stanno preparando altri singoli, uno dei quali si intitolerà “La danza de la muerte”. Durante la scorsa estate i Calabro project hanno girato per tutta la Calabria e anche in altre regioni con il loro tour. A Terranova da Sibari hanno avuto l’onore di aprire il concerto del famoso rapper Clementino. Ora i due deejays fanno sapere che sta per partire il loro tour invernale con esibizioni previste a Milano,Torino e anche in Svizzera. Si profila quindi una carriera in crescendo per i Calabro Project, ovvero Alessandro “Alex Antuàn” Antonicelli e Marian “GOLDJ” Pirillo, rispettivamente di 25 e 22 anni. Entrambi amano e si dedicano alla musica sin da quando erano piccoli, ma per loro questo è un hobby nel senso che entrambi lavorano nelle aziende di famiglia e si incontrano di sera per dedicarsi a questa grande passione che è per loro a tutti gli effetti una seconda vita. Infatti, i Calabro hanno dichiarato: «facciamo questo mestiere per l’amore verso la musica e per far divertire la gente, per trasmettere serenità nei nostri brani. Nonostante il grandioso successo del nostro primo singolo, noi siamo e resteremo sempre con i piedi per terra, amiamo fortemente la nostra terra e stiamo mettendo davvero anima e cuore per portarla ad alti livelli nel campo della musica».

Condividi l'articolo