“Il viaggio delle nuvole”

Brivadi di Ricadi, venerdì 7 dicembre 2018 dalle ore 16:30 nel Palazzetto dello Sport

La manifestazione non ha alcun colore politico e non rispecchia il volere di nessun partito

L’Associazione Punto e a Capo, formata da giovani ragazzi ricadesi operante in ambito sociale sotto diversi aspetti, organizza per venerdì 7 dicembre p.v. un incontro dal titolo “Il viaggio delle nuvole: le infinite ragioni di integrazione in Calabria”.
L’incontro si terrà al Palazzetto dello Sport, a Brivadi di Ricadi (VV) in via Provinciale, avrà inizio alle ore 16:30 circa e si svolgerà secondo la modalità del dibattito, durante il quale, in primo luogo, ci saranno degli interventi moderati da Ilaria Giuliano (Associazione Punto e a Capo) secondo il seguente programma:
•- Dott.ssa Eleonora Pantano (Assessore alle Politiche sociali del Comune di Ricadi);
•- Giusy Staropoli Calafati (Scrittrice);
•- Fabrizio Purita (Operatore SPRAR);
•- Abdul Kamara (Testimone del fenomeno migratorio e Mediatore linguistico);
•- Giuseppe Borrello (Referente Provinciale di Libera).

Nel corso del dibattito verrà presentato il nuovo libro di Giusy Staropoli Calafati dal titolo “Il viaggio delle nuvole”, incentrato sulla questione Riace.
L’incontro è stato ideato al fine di fare chiarezza sul fenomeno migratorio in Calabria, basandosi anche su testimonianze dirette, con l’obiettivo di interpretare i punti di forza dell’accoglienza e poter acquisire concetti di solidarietà da utilizzare in caso di necessità.

La manifestazione non ha alcun colore politico e non rispecchia il volere di nessun partito, come espresso chiaramente nello statuto della medesima associazione organizzatrice.

Il Presidente
Tommaso Pugliese

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.