La Calabria riscopre il suo patrimonio, nasce Assocastelli Tropea

Tropea è il primo club territoriale calabrese

L’Anuncio è affidato a Roberta Caldovino, architetto e imprenditrice che ricopre la carica di console di Assocastelli in Calabria

Tropea – foto Libertino

Quello di Tropea è il primo club territoriale calabrese e a presiederlo è stato chiamato il professore Giuseppe Lonetti, un curriculum che annovera cariche prestigiose come quella di pro rettore dell’Università Mediterranea di Reggio Calabria e di presidente della federazione regionale degli Ordini degli Architetti.
E’ il primo passo dopo l’ingresso del Comune di Tropea in Assocastelli voluto dal sindaco Giovanni Macrì per rafforzare la candidatura della città come capitale italiana della cultura e per creare, al suo interno, gli itinerari delle dimore d’epoca e storiche.
Assocastelli è già molto presente in Calabria con Vini Nobili d’Italia attraverso le due aziende vinicole (la Nesci di Palizzi e la Tramontana di Gallico) e con i due avvocati del patrimonio Giovanni Brandi Cordasco Salmena e Paolo Carrozzino.
Le attività in Calabria erano state avviate con la recente visita a Reggio Calabria del Presidente Nazionale di Assocastelli barone Ivan Drogo Inglese.

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 - 89861 Tropea (VV).