La festa della comunità tropeana dell’Alto Milanese

«Una serata di festa e di conoscenze, per chiudere il 2019 senza mai perdere di vista le nostre radici»

L’associazione Forum Herculis Tropea è presieduta dal pittore e critico d’arte Franco Migliaccio, che ha mobilitato tutti gli iscritti e i simpatizzanti per uno scambio d’auguri


Tropeani in Lombardia e in tane altre regioni d’Italia ma con il cuore che batte forte per l’amata terra d’origine. Nel periodo festivo si fa sempre più forte la voglia di ritrovarsi e non perdere di vista le proprie radici.
«Una serata di festa e di conoscenze, per chiudere il 2019 senza mai perdere di vista le nostre radici». Così l’associazione Forum Herculis Tropea della comunità dei tropeani nell’Alto Milanese descrive la sua serata di scambio d’auguri che si è svolta nei giorni scorsi a Canegrate.
Lo scopo, come spiegano dall’associazione, era riaffermare ancora una volta il forte richiamo che lega la città di Tropea e i suoi cittadini sparsi in alta Italia. Forum Herculis Tropea è presieduta dal pittore e critico d’arte Franco Migliaccio, che ha mobilitato tutti gli iscritti e i simpatizzanti per uno scambio d’auguri.
Il presidente Migliaccio ha ricordato le origini di Tropea e i grandi personaggi della storia originari della città.

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, Caporedattore e collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.