Attualità

La festa della liberazione versione 2020

Vi proponiamo “Bella ciao” in versione Jazz

Inno internazionale alla libertà. “Viva l’Italia – L’Italia liberata – L’Italia con gli occhi asciutti nella notte scura – Viva l’Italia, l’Italia che non ha paura – L’Italia con gli occhi aperti nella notte triste – Viva l’Italia L’Italia che resiste” (F. De Gregori)


Dodici protagonisti del jazz italiano – molti dei queli profondamente legati alla manifestazione Umbria Jazz – si sono “riuniti” virtualmente, attraverso la rete, ciascuno da casa propria, per registrare una versione inedita particolarmente toccante e coinvolgente di Bella Ciao. Al progetto, ideato e promosso da Francesco Bearzatti (sassofono tenore), Roberto Cecchetto (chitarra) e Giovanni Guidi (pianoforte) hanno partecipato anche Petra Magoni (voce), Fabrizio Bosso (tromba), Giovanni Falzone (tromba), Mirko Cisilino (tromba), Mauro Ottolini (trombone), Pasquale Mirra (vibrafono), Danilo Gallo (basso elettrico), Joe Rehmer (contrabbasso) e Zeno De Rossi (batteria).

https://www.youtube.com/watch?v=x5u0AY7YxvQ&feature=youtu.be

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)