Numerose criticità nella viabilità cittadina

La nuova amministrazione chiamata sin da subito ad intervenire

Viale Libertà, viale Stazione, Piazza Migliarese, viale Marina Vescovado, alcune delle strade interessate da buche, avvallamenti e squarci dell’asfalto

Alcune delle strade interessate da buche, avvallamenti e squarci dell’asfalto – foto Libertino

Le piogge incessanti e intense degli ultimi giorni hanno causato una serie di danneggiamenti quasi in tutte le arterie stradali della cittadina. Non sono state risparmiate nemmeno le zone più centrali e turistiche come ad esempio in largo Migliarese dove una porzione di ciottolato è ceduta collassando nei pressi di un tombino e dove si è anche verificato l’allagamento di uno stabile abitativo. Le criticità in paese sono diverse e sicuramente le condizioni atmosferiche e gli allarmi metereologici non aiuteranno a migliorare la situazione; anche lungo viale Stazione, all’incrocio con piazza Vittorio Veneto, una buca profonda ha fatto capolino dall’asfalto costringendo le auto a deviare leggermente dal centro della carreggiata. Nella giornata di ieri si sono registrati disagi anche nella zona Marina Vescovado dove la fuoriuscita di liquami ha interessato la zona.
La stessa cosa è avventa da un tombino situato nei pressi della scuola Anninziata di Tropea.
La nuova amministrazione, guidata dall’avvocato Nino Macrì, si troverà sin da subito chiamata a trovare soluzioni a queste problematiche, non da poco conto, difficoltà che, se da un lato sono imputabili agli incontrollabili eventi atmosferici, dall’altro sono il frutto di vecchie e decennali incurie e mancanza di progettazione strutturali della rete della condotta di acque bianche e nere.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli
Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.