Linea ferroviaria Eccellente – Rosarno via Tropea danneggiata

Danni in Calabria a causa del maltempo Disagi sulla linea ferroviaria calabrese via Tropea La continua pioggia di questi giorni è stata la causa di molte frane ed anche in territorio calabrese la Linea ferroviaria Eccellente – Rosarno (via Tropea) è stata interessata da un movimento franoso nel tratto tra Joppolo e Nicotera e pertanto […]

Comuni sciolti per mafia, cosa pensa la Napoli

A Ricadi e Joppolo sciolte le amministrazioni comunali per via di ingerenze nella vita amministrativa da parte della criminalità organizzata Durante la riunione n. 47 del Consiglio dei Ministri del 6 febbraio scorso, è stato disposto lo scioglimento di due amministrazioni comunali del Vibonese: Ricadi guidata dall’ormai ex sindaco Pino Giuliano e Joppolo, a guida […]

No al Decreto 106

É stata una manifestazione imponente quella che si è svolta stamattina, a Tropea, in difesa del diritto alla Salute e contro il decreto regionale n°106. In tantissimi hanno partecipato al corteo che si è snodato per le vie della cittadina partendo proprio dall’ospedale.

9 denunce dei Carabinieri

Guida in stato di ebbrezza alcolica, porto abusivo di armi, violazione degli obblighi di custodia di cose sottoposte a sequestro, false dichiarazioni rese alla polizia giudiziaria, guida senza patente, violazione degli obblighi imposti dall’a.g.: sono queste le fattispecie più gravi riscontrate dai militari della Compagnia di Tropea nella giornata di ieri durante il servizio coordinato di controllo del territorio svolto con il supporto della Compagnia speciale di Vibo Valentia.

Scoperta piantagione a Joppolo

Nella giornata di ieri a Joppolo, ad esito di un predisposto specifico servizio finalizzato a contrastare il fenomeno della coltivazione illegale di sostanze stupefacenti, i militari della locale Stazione Carabinieri coadiuvati da personale della Stazione Carabinieri di Limbadi, in collaborazione con personale dello Squadrone eliportato Cacciatori calabria, hanno rinvenuto in localita’ “Giuliano”, occultata da fitta vegetazione circostante, una piantagione di “cannabis indica” costituita da trecentocinquanta piante di altezza di cm. 250 circa.

Arresti di Ferragosto

16 deferiti all’autorita giudiziaria, di cui 11 a piede libero e cinque in stato di arresto : è questo il bilancio dell’attività di controllo del territorio posta in essere dai Carabinieri della compagnia di Tropea a conclusione del servizio coordinato a largo raggio finalizzato a prevenire e reprimere reati durante il week end di ferragosto.
Rissa, guida in stato di ebbrezza alcolica, porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere, violazione obblighi imposti dall’autorità giudiziaria e detenzione di sostanze stupefacenti sono le fattispecie contestate ai denunciati.

Consiglio congiunto

Questa sera, in piazza Vittorio Veneto, si è tenuto un Consiglio congiunto tra tutti i sindaci dei Comuni limitrofi a Tropea. Durante la seduta, il sindaco di Tropea ha proposto agli altri sindaci di Vibo Valentia, Cessaniti, Drapia, Filandari, Francica, Jonadi, Joppolo, Limbadi, Mileto, Parghelia, Rombiolo, San Calogero, Stefanaconi, Zaccanopoli, Zungri, di sottoscrivere un protocollo d’intesa per impegnarsi, in una lotta comune, contro la criminalità. Fare fronte comune contro ogni pressione è quindi un obiettivo da perseguire.

Seconda edizione di Pronto estate 2011

Escursioni, sport, eventi, enogastronomia e tante novità nella seconda edizione dell’innovativo prodotto editoriale per i turisti e le persone del luogo. Pronto estate 2011, la guida informativa itinerante del comprensorio di Tropea-Capo Vaticano è giunta alla seconda edizione. Nata da un’idea di due giovani realtà locali, l’agenzia di comunicazione Pubblicom e la Meligrana editore, Pronto estate 2011 si riconferma un prodotto editoriale innovativo e completo, con un taglio pratico e veloce che prende per mano il turista e gli stessi locali alla scoperta del comprensorio Tropea-Capo Vaticano.

Joppolo, pesca abusiva

Due uomini sono stati sorpresi a Joppolo (VV), località Coccorino, ad esito del predisposto servizio finalizzato al contrasto del dilagante fenomeno della pesca abusiva, dai militari dell’equipaggio della Motovedetta CC 219, dipendente dalla Compagnia Carabinieri di Tropea, unitamente a personale della Aliquota Radiomobile.Si tratta di M.F.P., 37enne di Carini, in Provincia di Palermo, pescatore; F.A., 29enne palermitano, pescatore.

Abusivismo e deturpazione del paesaggio

Abusivo edilizio, occupazione abusiva di suolo demaniale marittimo e distruzione o deturpazione di bellezze naturali, sono questi i principali reati dei quali sono accusate le nove persone denunciate a piede libero ieri ad esito del servizio coordinato eseguito dai Carabinieri della Compagnia di Tropea e finalizzato alla tutela del patrimonio paesaggistico dei territorio di competenza e più in generale alla prevenzione ed al contrasto della normativa in materia di inquinamento ambientale.

L’Arma sequestra 50 bombe carta

Il 14 dicembre a i Carabinieri della Stazione di Joppolo (VV), ad esito di predisposto servizio coordinato finalizzato alla ricerca di armi e munizioni, unitamente a personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Tropea, hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria P.M., di Joppolo, classe 1967, coniugato, disoccupato, pluripregiudicato, resosi responsabile del reato di detenzione illegale di materiale esplodente.

Reati contro il patrimonio paesaggistico

A conclusione del servizio coordinato condotto dai Carabinieri della Compagnia di Tropea finalizzato alla tutela del patrimonio paesaggistico mediante il contrasto dei reati in materia ambientale, i militari delle Stazioni Carabinieri di Spilinga, Zungri e Joppolo hanno deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria le sotto elencate persone:…

Necessario un piano di emergenza

All’appuntamento si arriva in uno stato di profonda preoccupazione degli operatori turistici calabresi. La Calabria e’ spezzata in tre parti, l’autostrada che rappresenta l’unica infrastruttura reale di collegamento crolla per intere tratte; i collegamenti ferroviari per il sud sono interrotti e quelli per il nord lo saranno tra pochi giorni nella tratta di Vibo-Pizzo; la nascita della nuova Alitalia ha portato ad una riduzione dei collegamenti aerei e ad un aumento delle tariffe. Interi paesi e borghi sono isolati e subiscono smottamenti e crolli. Perfino Tropea, la capitale del nostro turismo e’ ferita ed in pericolo.