Necrologio

E’ morto il tropeano, Prof. Luigi Romeo

Nel 1998 pubblica Poesie Canadesi, raccolta lirica ed evocativa di poesie attraverso cui esplora il retroterra culturale e metafisico del ventesimo secolo, in cui emergono i ricordi dell’infanzia e l’ossessione di tornare al suo Portus Herculis.
Luigi Romeo era ritornato nella sua città natale nel 2001 e da qualche anno viveva solitario ed assente nella casa di riposo di Ricadi.

Attualità Fede e dintorni

Cantare davanti al Papa

Il 26 ottobre 2015 nella Sala Paolo VI si è svolto in un entusiasmo incredibile il Pellegrinaggio del Popolo Gitano, che ha onorato Papa Francesco con i suoi canti e grida di gioia. E Papa Francesco ha caldamente raccomandato a tutti di non dare a nessuno l’occasione di maledirli cedendo alla tentazione di commettere furti o violenze di ogni genere che l’opinione pubblica loro attribuisce.

Attualità Fede e dintorni

L’uomo che pregava in silenzio

Gesù restituisce la visita all’amico Jim. – “Tutti i giorni, da quando sono arrivato qui on ospedale, a mezzogiorno, un mio amato amico viene, si siede sul letto, mi prende le mani, si inchina su di me e mi dice: «Sono venuto solo per dirti, Jim , quanto sono stato felice da quando ho trovato la tua amicizia e ti ho liberato dai tuoi peccati. Mi è sempre piaciuto ascoltare le tue preghiera, ti penso ogni giorno… Ecco, Jim… qui c’è Gesù a rapporto!»”

Cultura e Società

Vi racconto la favola della crisi Greca

Nel nostro mondo la morale di questa favola non è conosciuta da molte persone. Il nome del villaggio è ben conosciuto ed univoco, in effetti: si chiama Grecia. Il nome dei suoi creditori, dei governanti citati, dell’ideologia che ha portato alla sua fine, dei proprietari delle sue aree pubbliche sono conosciuti in modo più ambiguo però, con nomi costruiti appositamente per nascondere l’onta della carneficina che hanno contribuito a realizzare. Un esempio su tutti: l’apertura selvaggia e miope agli affaristi esteri ha diversi nomi, bellissimi e rassicuranti. Come Integrazione Economica Europea e Moneta Unica.

Attualità

In preparazione alla GMG di Cracovia 2016

In vista della prossima GMG del 2016, questi simboli hanno iniziato il loro percorso nelle varie diocesi italiane e il prossimo 6 e 7 luglio visiteranno anche la nostra diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea.
Ad occuparsi dell’evento è l’ufficio diocesano di pastorale giovanile che ha preparato un denso calendario di appuntamenti e che toccherà anche la nostra città di Tropea.
L’appuntamento è per lunedì 6 luglio alle ore 20:30 quando le due Icone provenienti dal porto di Vibo Marina, su una motovedetta della Capitaneria di Porto, saranno accolte e in processione portate al Santuario S.Maria dell’Isola, dove si svolgerà la S. Messa.
Sono invitati tutti i giovani, i movimenti e gruppi ecclesiali e tutti coloro che vogliono condividere questo momento di gioia nella fede.

Cultura e Società

L’autorevole rivista spagnola pubblica un pregevole articolo del tropeano Loiacono

L’autorevole rivista El Dentista Moderno ha pubblicato infatti l’articolo “El nuevo concepto de anatomía óptica del diente”, dove il Dr Loiacono spiega come utilizzare la fotografia digitale per analizzare e visualizzare l’anatomia dentale per poterla poi ricreare nei restauri protesici e conservativi.

Cultura e Società

Per un’Europa senza confini

La dirigente Lento ha intervistato la collega della scuola slovacca in riferimento ai suoi vissuti e ricordi riguardo il periodo del regime: “Ho notato in Galina una forte emozione nel rispondere alle mie domande e se in un primo momento sembrava che i suoi ricordi fossero positivi, perché non c’erano senza tetto e tutti avevano un lavoro, successivamente si è appalesato un atteggiamento opposto di ammirazione per la democrazia, Galina per i suoi figli non auspica il ritorno ai tempi passati dove tutto era grigio e non c’erano sogni e conclude asserendo che la libertà non ha prezzo”.

Politica

La commissione Politiche dell’Unione europea

Avevo presentato uno specifico emendamento alla legge di stabilità, per la piena trasparenza sulle ricadute economiche e sociali dei progetti finanziati». «Purtroppo – prosegue la parlamentare M5s – l’emendamento è stato scartato, come succede quasi sempre con le proposte parlamentari del Movimento cinque stelle».

Fede e dintorni WebTV

Quattro amici… pellegrini…

Nel trittico del pellegrino (Lourdes, Santiago, e Fatima) ognuno ha espresso con momenti personali la propria intima emozione mentre per il resto è stata una continua scoperta, L’allegria non è mai mancata ed accanto alle inevitabili battute, ci sono stati momenti di confronto che credo serviranno ad ognuno di noi per rivedersi con altri occhi. Ovviamente il cammino ha poi preso una svolta diversa che ha piacevolmente abbracciato gli aspetti culturali, artistici e gastronomici delle città visitate. Non è comunque mai mancata la motivazione principale e la riconferma è che il viaggio si conclude a Roma, a Piazza San Pietro, centro della Cristianità di tutto il mondo.