Attualità

Piserà propone il 5×1000 irpef al Comune di Tropea

Al Signor Sindaco di Tropea Avv. Giovanni Macrì

Pregiatissimo Signor Sindaco, con la presente sottopongo alla Sua attenzione quanto segue:

Antonio Piserà – foto Libertino
la legge finanziaria ha confermato la possibilità per i contribuenti di destinare il 5 x1000 delle trattenute IRPEF alle attività sociali svolte dal Comune di residenza, stabilendo che le eventuali somme raccolte siano destinate a finanziare ed implementare le iniziative volte in particolare a sostegno delle famiglie con minori a carico, in condizioni di gravi difficoltà socio – economiche. La scelta di destinazione non comporta, peraltro, alcuna maggiorazione a carico del contribuente e non rappresenta un’alternativa all’8×1000, comunque esprimibile. Non solo: è doveroso guidare il Cittadino a comprendere, altresì, che, in qualsiasi forma si presenti la compilazione della dichiarazione dei redditi (modello integrativo CUD, modello 730, modello UNICO), lo Stato tratterrebbe una cifra corrispondente al 5×1000 del gettito Irpef del contribuente il quale, scegliendo, invece, di destinarla al sostegno di dette attività, incrementerebbe autonomamente e in solido con la propria Amministrazione Comunale, progetti diretti alle fasce più deboli della propria Comunità d’appartenenza.
Nella certezza che, in relazione all’oggetto, Lei e l’Amministrazione manifestiate adeguata sensibilità nel prendere le opportune iniziative al fine di promuovere l’operazione e motivare i Concittadini alla sottoscrizione del 5×1000, La ringrazio anticipatamente per la preziosa attenzione e per il tempo che intenderà riservare alla proposta, porgo i più cordiali saluti.

Condividi l'articolo
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)