Rassegna Corale, un concerto a più voci, in onore della Madonna

Il video in HD del concerto di domenica 24 marzo 2019

Rassegna Corale “Maria SS. Di Romania”, un interessante concerto a più voci, per Cori polifonici

La terza edizione dedicata alla Madonna di Romania patrona di tutti i tropeani.
Domenica 24 marzo, nella Chiesa Concattedrale di Tropea, si è tenuta la III Edizione della Rassegna Corale “Maria SS. Di Romania”, un interessante concerto a più voci, per Cori polifonici.
Tra i principali Cori polifonici della Calabria e precisamente: il Coro “Aulos” di Lamezia Terme (CZ), diretto dal maestro Rosa D’Audino; il Coro “Iubilate Domino” di Luzzi (CS), diretto dal maestro Angelo D’Ambrosio; il Coro “Laetare” di Locri (RC), diretto dal maestro Natale Femia; il Coro “Musica Nova” di Nicotera (VV), diretto dal maestro Romolo Calandruccio.
Presente, anche lo stesso Coro “Don Giosuè Macrì” di Tropea, diretto dal maestro Vincenzo Laganà – Direttore artistico della Rassegna –, fresco, tra l’altro, di un’importante riconoscimento: la benemerenza della “Cittadinanza onoraria” conferitagli, per i suoi meriti artistici e professionali, dall’Amministrazione Comunale di Zambrone.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.