“Tempo”, il singolo d’esordio di Guaro

Il 22enne di Parghelia si lancia in una nuova avventura musicale

«In Calabria noi vogliamo far crescere questo fenomeno musicale, e speriamo di aiutare in futuro tutti i ragazzi che vorranno cimentarsi in questo genere musicale»

Il 22enne di Parghelia si lancia in una nuova avventura musicale
Ferdy Il Grande, in arte Guaro, all’esordio musicale con il singolo Trap Love “Tempo”. Inizia oggi una nuova avventura per il 22enne di Parghelia, che ha inciso il suo primo singolo e, presto, porterà a termine il suo primo album. Lo abbiamo incontrato in spiaggia visibilmente emozionato in quella che è stata una vigilia carica di aspettative, speranze e sogni. Abbiamo fatto due chiacchiere con lui per capire questo nuovo mondo musicale che da domani accoglierà ufficialmente le sue parole e la sua musica.

Il singolo “Tempo”, un testo autobiografico?
«Sì, il pezzo “Tempo” è autobiografico ed è solo l’inizio di un progetto più ampio. Per me, al momento, è solo un hobby. In questo singolo, sono mie le parole e la musica, ho voluto trasmettere forza e coraggio a tutte le persone che hanno attraversato un periodo difficile come l’ho attraversato io con false amicizie e una relazione finita. Il singolo “Tempo” è nato dal cuore e l’idea è quella di realizzare un album».

Com’è nata questa passione per il genere musicale Trap Love?
«Questa passione è nata con gli amici. Spesso ci trovavamo in un parchetto e facevamo battaglie di freestyle generico, giusto per divertirci e poi abbiamo creato un gruppo per mettere in chiaro le nostre voci, per farci conoscere. Vogliamo costruire il nostro futuro sulla musica, perché purtroppo nel nostro territorio poche persone fanno questo genere».

Nel nostro territorio poche persone fanno questo genere, ma tra i giovani il Trap Love e il Freestyle fanno tendenza?
«Oggi a molte persone piace la musica Trap e il freestyle è per me divertimento. L’altro giorno con gli amici Rossizzati ed El dfresh ci siamo divertiti e vogliamo portare questo genere ed esprimere le nostre potenzialità perché nel nostro territorio ci sono tanti bravi rapper e cantanti melodici. In Calabria noi vogliamo far crescere questo fenomeno musicale, e speriamo di aiutare in futuro tutti i ragazzi che vorranno cimentarsi in questo genere musicale».

Quali i tuoi punti di riferimento artistici?
«Il mio genere non ha un grande pubblico, perché è un genere sentimentale ed empatico. Non è il genere Trap Drill, che personalmente non condivido perché parla di alcol, sesso e droga. I miei punti di riferimento sono: Nashley, Giaime, Coco, Luche. Grandi artisti».

“Tempo”, il singolo d’esordio di Guaro

Qui di seguito il link per ascoltare l’inedito di Guaro:

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, Caporedattore e collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.