“Trenitalia riveda gli orari”

Problemi in vista per gli studenti

Proteste dei genitori

I lavori che Trenitalia sta conducendo sulla doppia linea che passa per Mileto hanno costretto l’azienda nazionale di trasporti su rotaia a spostare gran parte del traffico sulla linea costiera, quella via Tropea. La cosa, il che potrebbe apparentemente sembrare paradossale, ha creato disagi enormi ad alcuni utenti della Costa degli Dei. Molte famiglie di studenti che da Zambrone e Parghelia sono diretti verso il polo scolastico di Tropea, infatti, si sono lamentati con Trenitalia poiché saranno costretti a subire, per i prossimi tre mesi, danni di natura economica. Nel reclamo, inoltrato da ben ventidue famiglie del briaticese a Trenitalia, si legge che le modifiche apportate unilateralmente agli orari esistenti per i treni “di partenza da Briatico verso Tropea delle ore 7,30 e da Tropea a Briatico delle 13,50” causeranno un “grave disagio agli studenti, che si configura come limitazione al diritto allo studio e un danno economico per le famiglie degli stessi”. Il treno, infatti, per molti ragazzi che studiano a Tropea è “l’unico mezzo di collegamento tra le due città”, così come spiega Giuseppe Conocchiella – padre di uno degli studenti interessati al problema – anche a nome degli altri genitori del briaticese e dell’area di Parghelia. Da qui la preghiera dei genitori “di prendere in esame un ritocco negli orari, magari anticipando qualche treno, che possa limitare il disagio ai nostri figli, anche loro cittadini Italiani,” oppure, in alternativa, “prevedere delle fermate nelle due località interessate per quei treni che hanno un orario coincidente con quello precedente”. In uno stato di cose provvisorio, quindi, è richiesta elasticità sia da parte dell’utenza che da parte dell’azienda, la quale ha più volte dichiarato di voler fare tutto il possibile per creare il minor numero di disagi possibili alla propria utenza.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente ordinario di Lingua e letteratura italiana e Storia presso il Nautico di Pizzo (VV), è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti. Ha diretto varie testate giornalistiche, tra cui Tropeaedintorni.it