Tropea è “Plastic Free”

Tropea è il primo comune della Costa degli Dei ad adottare il provvedimento

“Spero che non tardino ad arrivare risposte anche dagli altri comuni. Molte tematiche ed iniziative possono essere intraprese con ottica “comprensoriale”

Il segretario provinciale PSI, Domenico Tomaselli

Tropea è “Plastic Free” la cittadina perla del tirreno è il primo comune della Costa degli Dei ad adottare il provvedimento che tende a disciplinare i cittadini e i commercianti alla riduzione dell’uso della plastica e all’incremento della raccolta differenziata.
“Esprimo soddisfazione nel vedere che il Sindaco di Tropea Avv. Giovanni Macrì con l’ordinanza n. 11 del 6.5.2019 abbia voluto dare un segnale di natura ecologista. – sono queste le parole di Domenico Tomasessi – “Come Coordinatore dei giovani socialisti avevo inviato il 20.04.2019 mezzo pec una mozione plastic Free Challange a tutti i comuni della costa. Tropea a questo imput ha risposto per prima. In un secondo momento, ho ricevuto anche i complimenti per l’iniziativa da Presidente del GAL Terre Vibonesi Vitaliano Papillo
I socialisti da tempo sia in Europa che in Italia portiamo avanti battaglie ecologiste e riformiste ma per ottenere dei risultati concreti v’è bisogno della collaborazione di tutti Istituzioni, forze politiche e cittadini”.
Conclude il giovane dirigente socialista: “Spero che non tardino ad arrivare risposte anche dagli altri comuni. Molte tematiche ed iniziative possono essere intraprese con ottica “comprensoriale”.

Federazione dei Giovani Socialisti

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)