Tropea, un’auto ha preso fuoco e poi è esplosa in via dei Bizantini

Secondo le prime ricostruzioni degli inquirenti si esclude l’atto vandalico

Pochi minuti prima il proprietario della Peugeot coupet con impianto a gas era sceso dalla propria auto parcheggiata nel piazzale antistante la sua abitazione quando è stato sentito il forte boato causato dall’esplosione

L’incendio in via dei Bizantini – foto Stroe

È accaduto a Tropea in via dei Bizantini, una traversa di via Libertà, oggi pomeriggio intorno alle ore 19. Un uomo D. L. F. aveva parcheggiato la propria auto, una Peugeot 207 Cabrio con impianto a gas, nel piazzale antistante la sua abitazione, quando poco dopo la vettura è esplosa prendendo fuoco. L’automobile nel momento dell’esplosione è stata spostata di diversi metri dal punto in cui si trovava. I Vigili del Fuoco e i Carabinieri sono subito giunti sul posto e secondo una prima ricostruzione, dopo aver sentito il proprietario dell’automobile e alcuni testimoni oculari, si è escluso l’atto vandalico.
Di seguito il video dell’intervento dei Vigili del Fuoco di Vibo Valentia.

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, Caporedattore e collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.