Un caloroso saluto per la D. S. Tiziana Furlano

“Sono stati tre anni intensi e proficui”

La dirigente lascia Tropea dopo un triennio; da domani guiderà un’altra scuola nella sua città natale

La D. S. Tiziana Furlano con un gruppo di docenti

La comunità scolastica dell’Istituto d’Istruzione “Don Francesco Mottola” di Tropea, guidato nell’ultimo triennio dalla dottoressa Tiziana Furlano, si è ritrovata unita per porgere i saluti alla dirigente che da domani guiderà un’altra scuola, nella sua città natale.
L’ultimo giorno d’agosto, quindi, la scuola di via coniugi Crigna ha riaperto straordinariamente i battenti per accogliere l’affettuoso “congedo” della Dirigente.
La Furlano, prima di offrire un rinfresco ai presenti, ha tenuto un breve discorso carico d’emozione, ripercorrendo questo periodo di dirigenza, che seppur breve, è stato particolarmente ricco di attività e risultati.
“Sono stati tre anni intensi e proficui –ha esordito la dirigente– infatti, facendo in questi giorni una sorta di ricapitolazione, ho avuto modo di constatare che la nostra scuola è stata interessata da un turbinio di attività. Mi piace ricordare la frase-proverbio che dissi appena arrivata e cioè che non è importante la meta ma il cammino, e noi di cammino ne abbiamo fatto tanto, ma permettetemi di aggiungere, abbiamo anche raggiunto diverse mete. Ho trovato persone capaci di amare il proprio lavoro ed ogni bambino di questa scuola; l’alta professionalità riscontrabile all’interno di questo Istituto è tanta e purtroppo non sempre traspare, come tantissimo è stato il lavoro svolto e la voglia di rinnovarsi ed aggiornarsi per stare al passo con i tempi. Riuscire a lavorare con senso di continuità per una scuola complessa come la nostra non è facile ma ci  siamo riusciti  e l’abbiamo dimostrato in più occasioni.
Sono stati anni non facilissimi, il mio ruolo non è facile. Mi auguro di esservi stati vicini anche e soprattutto nei momenti di bisogno; ringrazio tutti il personale Ata e docente, un ringraziamento alle famiglie ed agli alunni, forse non abbiamo risolto tutte le problematiche ma l’impegno non è mancato. Ai docenti un particolare ringraziamento perchè se la scuola contribuisce alla crescita del paese e dell’ambiente è merito vostro, continuate così professionalmente validi e competenti, all’insegna della trasparenza, per essere sempre più comunità educante come dice l’ultimo contratto di lavoro. Grazie a tutti”.
Di seguito l’intervento del DSGA Giuseppe Pontoriero che ha voluto porgere a sua volta i ringraziamenti a nome di tutti i lavoratori della scuola: “Il suo modo di fare, la sua gentilezza non saranno facili ad essere dimenticati; grazie per aver lavorato con abnegazione e sacrificio. Rinnovo la stima e la vicinanza da parte di tutto il personale Ata e docente”.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli
Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.