Un momento storico vive la città di Tropea

C.S. del gruppo consiliare democratici e progressisti

Il neo gruppo conferma la decisione di prendere le distanze dal gruppo di maggioranza

Tropeano, Valeri D'Agostino - foto Libertino
Tropeano, Valeri D’Agostino – foto Libertino

La nomina del vicesindaco (cui vanno i nostri auguri di buon lavoro), senza indicazione dell’assessore che completi la giunta, consentendogli di uscire dal pantano dei ritardi cui sembra condannata, lascia comprendere la debolezza della maggioranza e la lontananza siderale dal paese (è triste registrare la difficoltà ad individuare un’unità che voglia completare l’esecutivo).
Ciò conferma la bontà della decisione assunta di prendere le distanze dal gruppo di maggioranza (che ormai tale non é) con la costituzione di un gruppo consiliare autonomo.
Il particolare momento storico che vive la città di Tropea, la stagione estiva ormai alle porte ci impongono di sollecitare nuovamente la Giunta al compimento di atti urgenti che abbiamo puntualmente segnalati nella interrogazione ancora rimasta non risposta dal Sindaco, evidentemente indaffarato a individuare il suo vice, invece che porre in essere quanto necessario ad evitare che si debba assistere alla pubblicazione di altre missive da parte di turisti disperati per l’assenza di pulizia nel paese.
Solo dopo le nostre sollecitazioni la giunta ha dato indirizzo per il reclutamento di un fontaniere e si é proceduto all’istallazione di qualche parchimetro. Davvero poco rispetto a quello che ci aspettavamo.
Si tratta di ritardi inconcepibili che, se non accompagnati da un’evidente cambio di marcia, imporranno di assumere altre determinazioni nell’interesse della città.

Il gruppo consiliare democratici e progressisti
D’Agostino – Valeri – Tropeano

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.