Arrestato perché deteneva 500 grammi di marijuana

Legione Carabinieri “CALABRIA”

Dichiarato in arresto in flagranza di reato

Caserma Carabinieri Tropea - foto Libertino
Caserma Carabinieri Tropea – foto Libertino

Alle prime ore post-prandiali i Carabinieri delle Compagnie di Tropea e Vibo Valentia, a seguito di un predisposto servizio di osservazione nei pressi dell’abitazione di un noto pregiudicato, hanno sorpreso:
M.M., vibonese classe 1987; in possesso di due confezioni contenenti marijuana, per un peso complessivo di 25 grammi, all’interno della propria auto; estesa la perquisizione anche ad un appartamento in centro a Vibo Valentia, sempre nella disponibilità dello stesso, sono stati rinvenuti: circa 500 grammi sempre della stessa sostanza stupefacente; un bilancino di precisione; uno scanner elettromagnetico per l’individuazione di eventuali microspie.
Condotto presso la Compagnia Carabinieri di Tropea, è stato dichiarato in arresto in flagranza di reato per detenzione illegale di sostanza stupefacente del tipo marijuana. Espletate le formalità di rito, l’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari, in attesa delle determinazioni dei Giudici del Tribunale di Vibo Valentia.

Comandante della Compagnia Carabinieri di Tropea
Capitano Francesco Manzone

Condividi l'articolo