Concorso di idee per Palazzo Giffone

Pubblicheremo la proposta più interessante

Vogliamo conoscere l’opinione di tutti

Il comune di Tropea ha bandito un concorso di idee per la ristrutturazione, il recupero e riuso dell’immobile demaniale denominato Palazzo ex Giffone (leggi il bando). Al concorso possono partecipare architetti e ingegneri dell’Unione Europea, Svizzera e Lichtenstein regolarmente iscritti agli albi dei rispettivi ordini professionali. Tropeaedintorni.it, a differenza del bando che è rivolto solo ad architetti e ingegneri, desidera chiedere ai semplici cittadini quale sarebbe per loro il giusto recupero e destinazione dello storico palazzo. Le proposte più interessanti e fattibili saranno pubblicate sul noto mensile cartaceo.
Per chi è a corto di idee (o non se la sente di sbilanciarsi su discorsi che necessitano di competenze tecniche), ma vuole comunque dare un suo contributo critico alla questione, Tropeaedintorni.it darà la possibilità di esprimere la propria opinione sulle sue pagine. Ovviamente, per motivi di spazio, solo il contributo ritenuto più interessante dalla redazione verrà pubblicato sul mensile, anche se tutto il materiale pervenuto troverà adeguato spazio sul web e verrà opportunamente pubblicizzato con i mezzi a loro disposizione. Gli interessati dovranno scrivere a redazione@tropeaedintorni.it

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.