Molte le domande rivolte al ministro dell’Interno

C.S. Referente Provinciale “Noi con Salvini” Antonio Piserà

Analizzata dettagliatamente la sicurezza del territorio

NoiConSalviniHa avuto luogo l’incontro sulla sicurezza promosso da ‘Noi Con Salvini’ tra il Coordinatore Regionale Domenico Furgiuele, il referente Provinciale Antonio Piserà e il Segretario Nazionale del Sindacato Autonomo di Polizia Gianni Tonelli, al quale hanno preso parte anche i Segretari Regionale e Peovinciale del SAP Michele Granatiero e Giuseppe Gaccione. Il confronto ha permesso di analizzare dettagliatamente il tema della sicurezza del territorio provinciale, notoriamente ad alto rischio malavitoso, in merito anche al fondamentale ruolo degli operatori delle forze di polizia a proposito del quale lo stesso Tonelli ha messo in evidenza le gravi insufficienze numeriche, quantificabili in circa 100 operatori di Polizia di Stato e 200 operatori delle FF.PP.
Tale sofferenza si è manifestata alla massima esponenza, durante l’ultimo sbarco al porto di Vibo Valentia di circa 800 immigrati, essendo si delineato uno stato di vera e propria emergenza per la sicurezza dell’intera provincia di Vibo Valentia, nei 3 lunghi giorni di durata delle operazioni.
Oltre all’importante questione relativa alla sicurezza, le ricadute interessano anche l’utenza da soddisfare negli uffici della questura, che, come prevedibile, registra ritardi e conseguenti inottemperanze.
Il buonismo strabico, mostra la situazione sbarchi solo da parte dei clandestini, ma non interroga mai a quali enormi sforzi sono sottoposti gli agenti (sottoposti, per esempio, a turni massacranti e continuativi) e non induce a valutare con debita attenzione la chiusura di interi settori della Questura e del Commissariato di Serra e del Posto fisso di Polizia di Tropea, zone turistiche con presenze elevate rispetto al periodo invernale.
L’ordine del giorno, elaborato approfonditamente, ha offerto gli strumenti per delineare una corposa interrogazione parlamentare, avvalendosi anche del prezioso contributo del Senatore Raffaele Volpi, Vice Presidente di ‘Noi con Salvini’, (che ringrazio per la sua disponibilità e per la sensibilità che mostra verso le sollecitazioni che arrivano dai territori). L’interrogazione verterà sui seguenti quesiti:
il ministro dell’Interno è a conoscenza del fatto che all’ufficio immigrazione di Vibo Valentia lavorino solo un Funzionario e 6 poliziotti?
Il ministro dell’Interno è a conoscenza del fatto che le dotazioni tecnologiche alla Polizia scientifica siano insufficienti e solo due di esse connesse per wifi al sistema AFIS?
Il ministro dell’Interno è a conoscenza del fatto che le operazioni si svolgano all’interno di capannoni che sotto il sole cocente assumano temperature insostenibili ed insopportabili?
Il ministro dell’Interno è a conoscenza del fatto che non sia stato previsto nessun tipo di assistenza diretta e indiretta al personale in servizio, considerato che in molti casi il servizio sia stato svolto per diverse ore in modo continuativo?
Il ministro dell’Interno è a conoscenza di quali ripercussioni abbia avuto il dover svolgere tali servizi per tre giorni consecutivi e quali disservizi si siano offerti alla cittadinanza, considerato che la stagione estiva è già iniziata e il numero di presenze è indiscutibilmente aumentato?
Il ministro dell’Interno intende evitare gli sbarchi a Vibo Marina, viste le carenze di personale della Questura di Vibo Valentia e dei capannoni inidonei agli sbarchi?
Il ministro dell’Interno in concerto con il ministero della salute intende individuare e sottoporre ad una profilassi preventiva gli operatori e volontari impegnati a tali sbarchi al fine di tutelarne della salute senza, però, perdere di vista la medesima tutela per la parte di popolazione che viene a contatto con gli immigrati, istituendo un cintura sanitaria?
Il ministero dell’Interno intende integrare le unità di P.S e le FF.PP. nella Provincia di Vibo Valentia?
Il ministro dell’Interno intende potenziare il Commissariato di Serra San Bruno e il Posto Fisso di Tropea?
Per ‘Noi con Salvini’ la sicurezza dei cittadini e delle aziende ha priorità assoluta: porteremo avanti il raggiungimento dell’obiettivo con determinazione, perché il vibonese merita attenzione dignitosa e maggior sicurezza senza margine di discutibilità.

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.