Carnevale a Tropea

L’Istituto Comprensivo di Tropea si apre al territorio

Più di trecento iscritti al concorso dedicato al riciclo e che mette in palio nove tablet

L'ing. Antonello Scalamandrè Dirigente dell'Istituto "Don Francesco Mottola" - foto Sorbilli
L’ing. Antonello Scalamandrè Dirigente dell’Istituto “Don Francesco Mottola” – foto Sorbilli

L’Istituto Comprensivo di Tropea “Don Francesco Mottola” in collaborazione con i comuni di Tropea, Parghelia, Drapia, l’Istituto Superiore ed i Comitati dei genitori presenta “Carnevale con Riciclo”
manifestazione non solo goliardica per l’intrattenimento di grandi e piccini, ma nata per sottolineare l’importanza ambientale del riciclo, del riutilizzo dei materiali di scarto e della salvaguardia dell’ambiente.
Ad affiancare l’organizzazione dell’evento Legambiente associazione ambientalista sempre attiva ed attenta ai progetti educativi rivolti alla sensibilizzazione. Giorno 11 febbraio, presso Largo Galluppi a partire dalle ore 15, grandi e piccini si ritroveranno così a condividere un momento di sano e costruttivo divertimento, per non dimenticare che l’ambiente è un bene da preservare e conservare per le generazioni future e soprattutto diffondere, anche attraverso l’educazione dei più giovani, un’educazione ambientale che partendo da elementari regole di riciclo si evolva in sani stili di vita e comportamenti. La manifestazione in cui l’Istituto Comprensivo svolge un ruolo da protagonista, oltre che di collante tra i diversi compartecipanti, ha voluto così imbastire un’altra occasione per aprirsi al territorio, offrendo alle famiglie, ma anche ad altre Istituzioni scolastiche e territoriali un momento di confronto ludico e goliardico: “La nostra scuola è sempre più pronta e ricca di opportunità per ampliare l’offerta formativa- dice l’ing. Antonello Scalamandrè Dirigente dell’Istituto “Don Francesco Mottola- Questa è una delle tante manifestazioni che da qui a qualche tempo andremo a fare. Oggi la Scuola ha il dovere di aprirsi sempre di più al territorio perchè è dal confronto che si trae forza e vitalità. Il nostro Istituto infatti, nonostante la precarietà vissuta da qualche anno a causa di spazi e locali poco confortevoli alle attività didattiche, non ha però esitato nel cimentarsi al concorrere a bandi di gara e progetti nazionali per vedersi attribuire fondi importanti atti al miglioramento di questa offerta formativa, riuscendo, in continuità con le passate dirigenze, ad ottenere un cospicuo baget che permetterà l’imminente apertura di nuovi laboratori: musicale, astronomico, informatico. Altra iniziativa degna di nota è l’attuazione dell’Agenda Digitale, progetto nazionale che vuole l’avviamento di Classi 2.0, cioè aule attrezzate con lavagne multimediali interattive e di tablet in rete, usufruibili dagli insegnanti e dagli alunni, i quali potranno così sperimentare nuove metodologie di insegnamento e di apprendimento, da affiancare ai tradizionali rapporti pedagogici, mezzi e strumenti ormai quasi naturali soprattutto per i nativi digitali quali i nostri studenti sono”. Alla realizzazione della manifestazione carnevalesca contribuiranno anche le Amministrazioni comunali di Tropea, Drapia e Parghelia, l’Istituto Superiore della cittadina che ha offerto con grande generosità l’allestimento del palco ed il servizio gastronomico con la realizzazione di dolci tipici di Carnevale; ci sarà la partecipazione dell’Istituto “Convitto” di Vibo Valentia, dell’Istituto Comprensivo di Vibo Marina, la presenza di professionisti dell’intrattenimento radiofonico come Marcello Francioso e si contano più di trecento iscritti fra gli alunni dai 3 ai 16 anni che si contenderanno i premi messi in palio, ben nove tablet di ultimissima generazione, poi ancora targhe e medaglie ricordo. Allora tutti in piazza Galluppi per il “Carnevale con Riciclo”.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli
Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.