L’Italia spinta dal Governo Monti inaugura la Scuola Digitale

Da Lunedì prossimo e fino al 28 iscrizioni esclusivamente online per la Scuola Pubblica

Confronto per le famiglie italiane con la procedura informatizzata messa a punto dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca


Lunedì prossimo 21 Gennaio avra’ inizio la campagna iscrizioni per l’a.S. 2013-2014 con una novità per gli interessati a iscriversi alla scuola pubblica: poter effettuare le iscrizioni esclusivamente online dal sito del Ministero “http://www.iscrizioni.istruzione.it/”. In virtù del Decreto razionalizzazione della spesa pubblica (spending review) e ad opera del Governo Monti, infatti, (Decreto Legge n.52/2012 convertito con modifiche in Legge n.94/2012) diventano vigenti le norme in materia di digitalizzazione e dematerializzazione delle pratiche scolastiche. Le iscrizioni online interesseranno tutte le classi iniziali dei corsi di studio delle scuole statali (ad eccezione della scuola dell’infanzia). Questa operazione dovrebbe generare, secondo la stima degli esperti del Governo Italiano, un risparmio di circa 80mila ore di lavoro. Trasversali e numerose sono state le polemiche che hanno interessato la novità con critiche all’iniziativa nel metodo e nel merito. Un primo problema pare essere l’assistenza degli utenti che è stata affidata alle istituzioni scolastiche, sia quelle destinatarie delle domande sia quelle di provenienza. Le Scuole, infatti, dovranno farsi carico di un servizio di assistenza a tutti gli utenti che ne faranno richiesta. Una massiccia campagna di comunicazione, secondo il Governo, avrebbe dovuto anticipare questa grande iniziativa dell’iscrizione via web per informare il più possibile utenza e operatori. Risulterà vincente l’azione del Governo? Come andrà a finire? Ci sarà risparmio per lo Stato o costerà più di prima? Secondo l’esecutivo l’iniziativa dell’iscrizione online, rodata lo scorso anno come scelta facoltativa, è stata scelta da poco più di 5.300 nuclei familiari. Con questo progetto dell’iscrizione online l’esecutivo, tra gli obiettivi dell’iniziativa, inserisce anche quello di alfabetizzazione informatica delle famiglie che costrette a confrontarsi con il servizio online aumenteranno le proprie competenze digitali generando una sorta di educazione generazionale. Per maggiori informazioni si rimanda all’indirizzo internet del sito del Ministero alla sezione FAQ per famiglie, aggiornate al 10 gennaio 2013: http://www.iscrizioni.istruzione.it/faq.html

Condividi l'articolo