Ancora problemi per la rete idrica

Danni ad una conduttura dell’acquedotto Medma

Si spera in una risoluzione entro oggi

Rubinetto a secco
Rubinetti a secco

La maledizione idrica sembra non avere fine per Tropea. Interi quartieri cittadini non usufruiscono del servizio ormai da giorni e le ultime notizie raccolte sembrano non far sperare in una risoluzione del problema in tempi stretti. Nella giornata di oggi, infatti, una nuova – ironia della sorte – doccia fredda ha colpito addetti ai lavori e cittadini.
Una conduttura dell’acquedotto Medma, presente sul territorio di Ricadi, in località Torre Marino, e comprendente anche Tropea, ha infatti subito dei danni ai quali i tecnici competenti stanno cercando di porre rimedio.
Per questo motivo, l’erogazione dell’acqua è stata interrotta su tutto il territorio comunale e non riprenderà fino alla risoluzione del problema. Si spera che il ripristino possa concretizzarsi entro oggi.
La criticità si somma alle pregresse complicazioni legate alla dismissione di due pozzi, risultati inquinati, e ad opere di sabotaggio che gli amministratori avrebbero riscontrato sulla rete idrica comunale.
Nonostante il costante interessamento degli addetti ai lavori, la situazione potrebbe però conoscere lungaggini poco confortanti. Al momento si sarebbe pensato di intervenire cercando di tamponare le falle maggiori, rimandando una definitiva risoluzione a periodi meno impegnativi e caotici.

Condividi l'articolo
Alessandro Stella
Alessandro Stella
Scrittore, ha pubblicato i romanzi "La donna di Susa" e "Il pianto del monachello" per Pellegrini editore. Collaboratore della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.