Autobotte carica di acqua potabile

Attesi i controlli sulle condotte idriche

Senza sosta il lavoro dei volontari provenienti dalla vicina Tropea

Il lavoro degli uomini della Protezione Civile - foto Libertino
Il lavoro degli uomini della Protezione Civile - foto Libertino

Mentre le zone della costa più colpite dall’alluvione sono state visitate, nel pomeriggio di domenica, dal governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti, che assieme al presidente della Provincia Francesco De Nisi, ai tecnici ed ad altri rappresentanti istituzionali hanno cercato di rendersi conto della situazione, non è cessato, durante tutta la giornata, il lavoro degli uomini della Protezione Civile. Infatti, se nei giorni scorsi non era mancato l’ausilio personale del delegato regionale di Protezione Civile Franco Di Leo al sindaco di Parghelia Maria Brosio, che tra l’altro è responsabile del gruppo locale, prosegue senza sosta il lavoro dei volontari provenienti dalla vicina Tropea, che con mezzi propri e con quelli messi a disposizione dal dipartimento della presidenza della Regione Calabria, di cui il settore Protezione Civile è una struttura, sta rispondendo ad alcune tra le esigenze più basilari della popolazione danneggiata dall’alluvione.
Servendosi di un’autobotte carica di acqua potabile, messa appunto a disposizione dalla struttura dipartimentale regionale, e con il supporto del fuoristrada in uso al gruppo di Tropea, alcuni volontari della cittadina tirrenica hanno effettuato durante la mattinata di ieri un sopralluogo nel vicino comune di Parghelia, per dare un supporto concreto alla popolazione del luogo e a quella residente nella frazione collinare di Fitili. Questo nel tentativo di garantire il rifornimento di acqua potabile, in attesa che vengano effettuati controlli sulle condotte idriche e che analisi di laboratorio attestino le buone condizioni batteriologiche dell’acqua erogata per uso domestico.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta

Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all’albo professionale dell’Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.