Convocato il Consiglio comunale

In aula  il Regolamento sull’Imposta municipale (Imu)

A palazzo Sant’Anna si tratteranno ben dieci punti.

Tropea, Palazzo Sant'Anna - foto Libertino
Tropea, Palazzo Sant'Anna - foto Libertino

Il presidente del Consiglio comunale Massimo Pugliese ha convocato una seduta ordinaria per il 4 giugno alle 16.30. Il Consiglio si terrà ovviamente nella sede comunale di palazzo Sant’Anna e tratterà ben dieci punti. Tra i punti più attesi ci sono quelli riguardanti l’Imu. Dopo la rituale lettura e approvazione di alcuni verbali precedenti (del 20 dicembre scorso, del 9 e 18 gennaio e del 12 aprile), saranno trattate le interrogazioni e interpellanze. Questo punto, vista la gran quantità di richieste fatte dalla minoranza, potrebbe essere abbastanza articolato. Si passerà poi al riconoscimento della legittimità dei debiti fuori bilancio e quindi all’esame ed approvazione del rendiconto della gestione dell’anno finanziario per il 2011. Al quinto punto all’ordine del giorno vi è la revoca di una delibera con cui nel febbraio 2011 venivano date le direttive per l’affidamento all’esterno il servizio di riscossione volontaria e coattiva delle entrate comunali. Successivamente si parlerà di inquinamento e sarà portato in Consiglio un atto di indirizzo alla Giunta per l’approvazione di uno schema del protocollo d’Intesa sul «sistema progettazione, realizzazione e gestione degli interventi straordinari nel settore fognario e depurativo». Ci sarà poi l’attesa discussione e approvazione del Regolamento per la disciplina dell’Imposta municipale propria (Imu) e, nel punto seguente, l’approvazione delle aliquote e le detrazioni d’imposta per l’anno 2012. I cittadini aspettano quindi questa discussione per capire meglio quanto dovranno pagare, anche se non è una novità che quest’anno le aliquote potrebbero essere più alte a causa della mancata introduzione della tassa di soggiorno. Gli ultimi due punti all’ordine del giorno prevedono l’approvazione del progetto preliminare per gli interventi di sistemazione idraulica e per il piano straordinario di rimozione delle situazioni di rischio idrogeologico, e, infine, la richiesta del gruppo di minoranza di nominare un legale per tutelare il Comune in sede penale per il caso delle tasse pagate in ritardo da alcuni consiglieri comunali.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.