Il regista Enzo Carone sostiene importanti novità

C.S. di Francesco Apriceno dell’associazione “Cine Film Calabria”

Il tropeano Enzo Carone promuove messaggi culturali e sociali

Il regista Enzo Carone, presidente dell’associazione “Cine Film Calabria”, dopo aver firmato la sit-com “La Piovrola” che ha avuto molto successo in seguito alla sua messa in onda sull’emittente televisiva “Video Calabria”, è sempre attivo nella realizzazione di lavori che diffondano importanti messaggi culturali e sociali.

Il regista tropeano Enzo Carone - foto Libertino
Il regista tropeano Enzo Carone – foto Libertino

Grazie alla partnership con l’associazione “Universo minori” di Catanzaro, presieduta dall’avvocato Rita Tulelli, la Cine Film Calabria presenta importanti novità per la seconda metà del 2015.
La notizia principale è stata data a Soverato, nel corso della presentazione del libro “Un sogno meraviglioso” di Pietro Nardiello, avvenuta presso la sede della Lega Navale di Soverato, alle ore 18:30 del 29 luglio scorso, alla presenza di importanti personalità quali il sindaco di Soverato Francesco Ernesto Alecci, la presidente dell’associazione “Universo Minori” Rita Tulelli, il presidente dell’associazione culturale “Momò” Pasquale Raffaele Demasi, la presidente dell’ associazione “Risveglio Ideale” e consulente parlamentare antimafia Angela Napoli, il commissario della sottosezione dell’ Unitalsi di Catanzaro Luigi Benvenuto, il giornalista Agostino Perri, il responsabile dell’ osservatorio pari opportunità e politiche di genere Marco Marchese. il regista tropeano Enzo Carone. Ha moderato l’evento la giornalista Maria Patrizia Sanzo.
Il libro di Nardiello è ispirato alla tragica alluvione che il 10 Settembre del 2000 colpì in pieno, in seguito all’esondazione del torrente Beltrame, il Campeggio “Le giare” che fu totalmente devastato. Nella calamità persero la vita 13 persone (un corpo non fu mai più ritrovato). La sciagura colpì proprio nell’ultimo giorno di vacanza per la colonia dell’Unitalsi, composta da volontari e persone diversamente abili. L’alluvione lasciò una ferita profonda nel cuore dei familiari della vittime, dei calabresi, dell’Italia intera che in quel giorno doveva festeggiare l’elezione della ragazza più bella.
L’autore del libro ne parla dal punto di vista di un ex campeggiatore che più volte aveva soggiornato in quel luogo, anche quello stesso anno.
Nel corso dell’evento, è stata data la notizia dell’intenzione di realizzare un film ispirato al libro poiché «la storia – ha dichiarato Carone – merita di essere raccontata e l’intreccio del libro si presta perfettamente a diventare la trama di un’opera filmica». L’idea è stata accolta positivamente dalle autorità presenti e dal pubblico per l’importanza di conservare la memoria di un tragico evento che genera riflessione sugli effetti devastanti dell’intervento indiscriminato dell’uomo sulla natura. Pertanto, alcune delle personalità istituzionali presenti hanno manifestato l’intenzione di attivarsi per reperire fondi per poter realizzare questo importante progetto.
Non è finita qui per quanto riguarda l’impegno della Cine Film Calabria. La partnership con l’associazione “Universo Minori”, presieduta da Rita Tulelli, si esprimerà anche nelle proiezioni del film “Piacere…Io sono Piero!” e del cortometraggio “Il diario segreto di Alì”, eventi che si terranno nel comune di Zagarise (CZ).
Infine, Cine Film Calabria comunica che il cortometraggio “Sta cosa…mi disturba assai!” – Regia di Enzo Carone, con la partecipazione del compianto attore Maurizio Comito, verrà proiettato e premiato in una prestigiosa rassegna cinematografica calabrese, il PIFF (Palizzi International Film Festival) che si svolgerà dal 6 al 9 agosto e vedrà come direttore artistico e presentatore un attore e uomo di spettacolo, Giacomo Battaglia. Il regista Enzo Carone sarà premiato per «aver saputo rendere in un’opera filmica comica un fatto serio come la ‘ndrangheta e le azioni dei suoi affiliati»

Condividi l'articolo
Salvatore Libertino
Salvatore Libertino
Fotoreporter, editore e proprietario della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.