L’A.S.D. Parghelia festeggia il ritorno in prima categoria

A maggio la Supercoppa di Lega, mister Barbieri: «Vietato abbassare la guardia»

Stagione super con miglior difesa, miglior attacco e nessuna sconfitta interna. Le dichiarazioni di mister Barbieri e le interviste ai calciatori

L’A. S. D. Parghelia festeggia con una giornata d’anticipo il ritorno in prima categoria – foto Marmorato

L’A. S. D. Parghelia ha vinto il girone D del campionato di seconda categoria con una giornata d’anticipo, grazie al punto conquistato nel pareggio senza reti in trasferta contro il Capo Vaticano, secondo a 6 punti di distanza dalla vetta. Ora con l’ultima gara interna contro il Real Mortilla del 15 aprile prossimo, il Parghelia chiuderà un campionato super. La squadra guidata da mister Giuseppe Barbieri e dall’allenatore in seconda Michele Pungitore, classifica alla mano ha la miglior difesa, il miglior attacco e tra le mura amiche ha sempre vinto. Record su record, i neroverdi a maggio si giocheranno al “Grillo” un altro trofeo importante: la Supercoppa di Lega. Mister Barbieri ha spiegato che pur avendo vinto il campionato, «la squadra deve rimanere concentrata per affrontare al meglio i prossimi due impegni: Real Mortilla e Supercoppa di Lega. Vietato abbassare la guardia». La società è già al lavoro per la prossima stagione, che vedrà impegnata la squadra di mister Barbieri nel campionato di prima categoria.

Le dichiarazioni di mister Giuseppe Barbieri

“Siamo arrivati alla fine. Sono ORGOGLIOSO dei risultati ottenuti.
Manca veramente poco ed0 è ora di tirare le somme. Voglio ringraziare di vero Cuore in primis il Presidente Fabrizio Nazionale, che mi ha sempre sostenuto assieme a Peppe, Pino, Mastro Giacomo e Fabio. Sono onorato di aver scritto una importante pagina della storia di questa società.
Ai tifosi, sopratutto a chi ci ha seguito e sostenuto sempre, va il mio ringraziamento.
Un immenso grazie al lavoro di mister Tommaso Belvedere per aver preparato i portieri, i nostri numeri 1.
Alla gente che mi segue ogni anno nelle mie avventure, voglio dire grazie, vi voglio bene; sono sempre preziosi vostri consigli. Una menzione particolare va ad Agostino Sangeniti e Stefano Scordo.
A te, sì, a te, grazie Amico, grazie per il sostegno, la vicinanza e la tua disponibilità. Sempre pronto a darmi una mano, la mano dell’amico, la mano di chi non ha interessi. Proprio a te mister Michele Pungitore, mio fratello maggiore.
Alla mia famiglia e a quella santa donna di mia Moglie, che sopportano i miei stati d’animo dovuti alle prestazioni della squadra.
Ringrazio sopratutto chi NON mi ha sostenuto, chi mi ha criticato sempre e comunque. A Parghelia ho avuto la possibilità di sbagliare, nessuno mi ha sparato addosso, nessuno voleva la mia testa. Le persone intelligenti chiedono scusa, gli altri hanno sempre una scusa. Sapete quando ho capito che potevamo vincere il campionato? Il 3 dicembre a Cortale. Dopo la prima sconfitta, alle 20:00, il presidente mi telefona e mi fa: “Sto venendo a prenderti, andiamo per una pizza.” E dopo aver perso a Sant’Onofrio, sapete cosa mi ha detto: “Se dovessimo perdere il campionato mi dispiace per te che ci tieni: io vedendo il gruppo come si allena e come sta assieme sono già contento così”. Credo abbiate capito tutti con chi avevamo a che fare. Chapeau al Presidente e ai nostri dirigenti.
Poi ci siete VOI che siete stati la mia famiglia, le persone più IMPORTANTI. C’è chi ha giocato tanto e chi neanche un minuto, chi mi segue da anni a chi mi ha conosciuto solo quest’anno; chi non ci ha creduto e chi si è infortunato; siete stati fantastici, da tutti voi ho imparato qualcosa..
Bombai, Ceravolo, La Gamba, Barbuto, Porcelli, Staropoli, Russo, Mondello, Mazzitelli, Currà, Sambiase, Filardo A., Filardo M., La Rosa, Vasinton, Contartese, La Torre, Tripodi, Panuccio, Broso, Guerrera, Sekou, Youssouf , Salifu, Pha, Il Grande, Loiacono, Colace, Scordamaglia,
Ferro, Muscia e Barone.

GRAZIE RAGAZZI, SIETE STATI FANTASTICI!!! Vi voglio Bene. Grazie di CUORE.
È stato un onore allenarvi…Sicuro che le nostre strade si incroceranno nuovamente. Sempre con voi, sempre in mezzo a voi… Dentro e fuori dal campo …Forza Parghelia!!!

Il Mister

Di seguito il video con le interviste a:

Luca Staropoli, difensore e capitano
Vito Ceravolo, portiere e dirigente
Tommaso Belvedere, allenatore portieri
Francesco Sambiase, centrocampista
Michele Pungitore, secondo allenatore
Francesco La Torre, difensore
Sekou, attaccante
Michele Bombai, portiere
Fabio Broso, attaccante
Domenico Barbuto, difensore
Daniele Vasinton, attaccante

 

 

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.