L’appello di Macrì per la frana del Carmine

La frana si è verificata lo scorso 20 giugno

Il consigliere si è rivolto al Presidente della Provincia Niglia

Gruppo Consiliare Forza Tropea Il Capogruppo Avv. Giovanni Macrì
Gruppo Consiliare Forza Tropea
Il Capogruppo
Avv. Giovanni Macrì

A distanza di cinque mesi dall’accaduto, la frana di contrada Gornella (http://goo.gl/1wdZ7m) continua a far parlare di sé e lo fa tramite un appello di Nino Macrì.
Il consigliere di minoranza si è infatti rivolto al Presidente della Provincia di Vibo Valentia, Andrea Niglia, affinché possa «attivarsi prontamente onde trovare una soluzione, diretta e/o indiretta, alla grave problematica», in quanto «tale situazione, oltre ad aver creato significativi disagi all’intera popolazione residente e, più in generale, all’intera viabilità, mette a repentaglio l’intero tratto stradale provinciale che potrebbe essere compromesso in modo irreversibile col verificarsi di tutt’altro che improbabili ulteriori cedimenti di terreno».
Nella lettera, indirizzata oltre che al presidente, al dirigente Giacomo Consoli, Macrì ha evidenziato che «la competenza sarebbe del Comune di Tropea, riguardando il cedimento un tratto stradale comunale, tuttavia, alla luce della sostanziale inerzia dell’amministrazione comunale, tenuto conto delle evidenti ricadute negative sulla rete stradale provinciale, l’intervento suppletivo dell’amministrazione provinciale diventa necessario e doveroso».

Contrada Gornella ogg 20 novembre 2014i - foto Libertino
Contrada Gornella oggi 20 novembre 2014 – foto Libertino

Il consigliere ha infine segnalato «la necessità di intervenire con la massima sollecitudine sulla medesima strada, all’altezza della discesa per il mare ( zona La Grazia ndr ), onde ripristinare i muretti guardrail del ponte, crollati ormai da tempo immemorabile e sostituiti da rovi in bella vista, onde garantire la sicurezza degli automobilisti».

Condividi l'articolo
Alessandro Stella
Alessandro Stella
Scrittore, ha pubblicato i romanzi "La donna di Susa" e "Il pianto del monachello" per Pellegrini editore. Collaboratore della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.