A fuoco le auto del sindaco di Parghelia

Erano parcheggiate sotto casa.

Andate distrutte sia la Micra del sindaco che la 407 di suo marito.

Le due auto (foto Tropeaedintorni)

È successo in piena notte. Le due auto di proprietà del sindaco di Parghelia e di suo marito sono state incendiate. Secondo il racconto di alcuni testimoni oculari, è stato dato fuoco alle auto attorno alle 2.30-2.45. La Nissan Micra, di proprietà del primo cittadino Maria Luisa Brosio, e la Peugeot 407sw del marito, erano parcheggiate sotto casa, in una traversa tra via Principe di Piemonte e Corso Vittorio Emanuele III, all’altezza del piazzale antistante la chiesa di Sant’Andrea apostolo.Sono state abbondantemente cosparse di liquido infiammabile, presumibilmente gasolio. Le auto sono state immediatamente ricoperte dalle fiamme, mentre nel quartiere si diffondeva il panico. Per fortuna un tombino ubicato a pochi metri ha raccolto il liquido infiammabile defluito da sotto le due autovetture, evitando che il rogo si propagasse alle auto vicine, che i rispettivi proprietari sono riusciti a spostare.

Il Prefetto Michele Di Bari con le Forze dell'Ordine dopo la conferenza stampa - foto Libertino
Il Prefetto Michele Di Bari con le Forze dell’Ordine dopo la conferenza stampa – foto Libertino

Nonostante il comprensibile stato d’animo e la personale percezione dello scorrere del tempo in un momento così particolare, tutti i presenti hanno comunque lamentato l’eccessivo ritardo dei vigili del fuoco, che a loro dire avrebbero impiegato almeno 45 minuti per giungere da Vibo Marina (che da Parghelia dista soltanto 20 minuti di auto rispettando i limiti di 50 km orari imposti su alcuni tratti della SS522). Incontrando la Brosio al bar attorno alle 11.30, poco prima dell’incontro con il prefetto, si notava come fosse molto scossa per l’accaduto, ma tra i cittadini presenti alcuni l’hanno abbracciata, altri le hanno testimoniato con affetto e parole sincere il loro dispiacere nell’aver appreso la notizia.
Da poco è iniziato un incontro con il prefetto presso il palazzo Comunale.

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)