A Tropea debutta Mimmo Cavallaro

L’iniziativa promossa dal Comitato dei genitori “Il Coccodrillo”

Martedì 6 maggio si terrà una festa di chiusura dell’anno scolastico che vedrà protagonista il musicista calabrese col suo nuovo lavoro Sacro et Profano

Il comitato-genitori della Scuola Primaria di Tropea “Il coccodrillo”, presieduto da Rossella De Vita, ha promosso un’iniziativa molto particolare: martedì 6 maggio, infatti, si terrà una festa di chiusura di fine anno scolastico, presso largo Galluppi in Tropea, che vedrà protagonista il musicista calabrese Mimmo Cavallaro.
“La scelta di festeggiare insieme ai nostri piccoli amici la chiusura dell’anno scolastico – dice la presidente – coinvolgendoli in uno spettacolo, che vedrà l’artista calabrese impegnato a presentare il suo ultimo capolavoro , Sacro et Profano, non è casuale.
La scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo Don Mottola, ha progettato per l’anno scolastico in corso, così come già avviene da diverso tempo, un Progetto Ambiente, al fine di creare contenuti d’approfondimento didattico-culturale riguardo al territorio tropeano e calabrese in generale”.
I ragazzi sono stati coinvolti in iniziative di vario genere volte alla conoscenza e al recupero delle tradizioni: la panificazione, i dolci della tradizione natalizia, carnevalesca, pasquale, giochi della tradizione popolare, sapone fatto in casa, visite alle fattorie, visita alle industrie del latte, della liquirizia, del tonno e della lavorazione della cipolla, uscite didattiche alla conoscenza di Tropea e delle sue bellezze artistiche, visita dei borghi calabresi più belli ed interessanti, realizzazione di recite in dialetto calabrese e partecipazione attiva ad un carnevale davvero singolare improntato sulla multietnicità.
“Da qui – continua Rossella De Vita – nasce l’idea di coinvolgere Mimmo Cavallaro, a conclusione di un percorso di conoscenza del territorio da un punto di vista anche artistico.
Il Musicista, che da anni dedica la sua vita alla riscoperta delle tradizioni della nostra terra, all’ insegna della musica, della danza, della letteratura, della poesia e del teatro in dialetto calabrese, andrà quindi a completare e chiudere il percorso del Progetto Ambiente. Ringraziamo quanti generosamente ci hanno sostenuti, alcuni commercianti, singoli cittadini, i patrocini dei comuni di Tropea, Drapia e Parghelia e naturalmente i membri del Consiglio d’Istituto che hanno condiviso ed abbracciato l’iniziativa”.
Per la disponibilità dell’artista, l’anticipo al 6 maggio prossimo anziché al 9 giugno, data di chiusura anno scolastico 2013/14, data che segnerà il debutto ufficiale e la prima nazionale di questo nuovo lavoro di Cavallaro, pronto ad esibirsi sui palcoscenici di tutta Europa.
CavallaroTropea

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli
Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.