Consulta delle Associazioni

Riunione dopo gli eventi estivi

Si è tenuta nel salone dell’Antico Sedile di Tropea una riunione della Consulta delle Associazioni indetta dalla presidente Vittoria Saccà

Riunione della Consulta
Si è tenuta nel salone dell’Antico Sedile di Tropea una riunione della Consulta delle Associazioni indetta dalla presidente Vittoria Saccà, con lo scopo di fare il punto della situazione dopo gli eventi e gli impegni realizzati con la programmazione estiva, stabilita nel mese di maggio e promossa dalle stesse compagini associative facenti parte della Consulta. A prendere parte all’incontro diversi rappresentanti delle associazioni operanti sul territorio: l’ingegnere Lonetti per il Rotary club, la prof.ssa Rossella Laria per Inner Wheel, Marcella Romano nella duplice veste di presidente del Club La Fenice e del gruppo folkloristico “Le chiazzarle”, la prof.ssa Rosa Maria Macchione per il Centro di Solidarietà Don Mottola, poi ancora per la Fondazione Don Mottola il signor Dodaro, l’avvocato Scrugli per l’associazione Antropos, il Colonnello Pasquale Romano per il Cisom, il dottor Pippo Laria, Betty Colace, Catia Facente, Giuseppe Messina; a mancare al tavolo dei relatori i rappresentanti dell’amministrazione comunale. Tante le iniziative realizzate dalle associazioni che fanno capo alla Consulta, eventi molti dei quali hanno rappresentano attività finali a conclusione di progetti sociali come, ad esempio, l’inaugurazione della casa di ristoro “Casa di Malta”, che ai primi di luglio ha visto realizzare il sogno dell’associazione Insieme Per operante nel reparto di oncologia dell’ospedale cittadino, o la Maratona sportiva organizzata dall’Avis svolta a giugno. Molti altri sono stati gli appuntamenti come quello del 29 giugno in ricordo del Venerabile Don Francesco Mottola con l’allestimento di un’opera musicale “Oratorio Sacro-l’aquila che raggiunse il sole” su iniziativa del Coro Polifonico, la presentazione del primo romanzo del Prof. Pasquale De Luca “La terra di Filomena” per l’Unitre; tra luglio ed agosto l’associazione “La Fenice” ha realizzato quattro finesettimana dedicate a mostre di pittura, estemporanee, personali, collettive che si sono tenute in Largo Raponsoli, in pieno centro storico; poi vi è stata la seconda edizione di ConsultArte, rassegna d’arte realizzata direttamente dalla Consulta, svariati concerti realizzati dalle associazioni musicali, una mostra culturale promossa dall’associazione “La Strada” dedicata ai Benedettini, la raccolta di libri per arricchire la biblioteca provinciale, l’esibizione popolare per diverse serate del gruppo folk ecc. Il bilancio della Consulta per il periodo estivo è quindi stato considerato positivo soprattutto per l’apporto concreto che le varie associazioni offrono al territorio in termini di appuntamenti e manifestazioni culturali, nonostante i grandi limiti con cui tante di esse si trovano a lavorare, problematiche economiche e logistiche di mancanza di luoghi e spazi dove svolgere le proprie attività sociali. Questo incontro è stata anche l’occasione per la presidente di ricordare il termine del suo mandato ed il cambio di presidenza voluto ed imposto dal regolamento: “Presto bisognerà eleggere i nuovi componenti la presidenza della Consulta – ha detto la signora Vittoria Saccà, giornalista ed insegnante,- sono stati per me quattro anni intensi in cui ho dovuto fare i conti con quattro Amministrazioni diverse ad incominciare da quella Euticchio, passando per il Commissario Cirillo, Repice ed in fine questa Vallone. Ho cercato di fare il meglio per le varie Associazioni presenti, per il territorio e per Tropea in generale, limitatamente alle possibilità finanziarie avute legate alle iscrizioni ed ai pochi finanziamenti pubblici. Tante sono state le iniziative promosse dalla Consulta in questi quattro anni, sia in inverno che nel periodo estivo, feste come quella della Famiglie, per gli anziani, convegni, mostre direttamente organizzate dal sodalizio che stasera rappresento. Come ultimo atto voglio promuovere un’altra donazione da offrire al gruppo comunale di Protezione Civile; presto, infatti, sarà donata alla P.C. una motopompa per le acque nere necessaria al gruppo in casi di emergenza ambientale”. Emozionata e soddisfatta per il suo lavoro, la presidente ha concluso l’incontro ipotizzando una data per le prossime elezioni, a cui tutte le associazioni saranno chiamate ad esprimersi con il voto segreto, ed in fine ha ringraziato quanti in questi anni la hanno saputa sostenere con affetto ed amicizia.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli
Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.