Emozioni subacquee nella Costa degli Dei

dal 30 maggio al 2 giugno 2014 Turismo subacqueo per tutti

Sarà Vladimir Luxuria ad immergersi con i subacquei non vedenti, accompagnandoli sui fondali splendidi della Costa degli Dei a Tropea

Calabria, Zambrone punta Capo Cozzo, sulla Costa degli Dei - foto Libertino
Calabria, Zambrone punta Capo Cozzo, sulla Costa degli Dei – foto Libertino

Dal 28 maggio al 1 giugno 2014 a Marina di Zambrone si svolgerà un corso di formazione per istruttori e guide subacquee, per dare la possibilità ai subacquei non vedenti e Disabled, di immergersi anche nei fondali splendidi della Calabria presso diving e Riserve Marine seguendo la didattica “Albatros progetto Paolo Pinto Scuba Blind International – Cmas/disabled”.
Tale didattica attraverso un metodo collaudato e efficace, riesce a rendere l’immersione al non vedente e del Disabled, veramente interessante, coinvolgente e di grande esperienza e conoscenza delle specie marine, attraverso anche l’ausilio di un riconoscitore subacqueo in braille ed altri materiali didattici specifici di supporto.
Nel Residence Sciabache, a Marina di Zambrone, parteciperanno al corso gli istruttori Antonio Tatangelo e Christian Oliovecchio del Damnam diving Center di Marina di Zambrone. Il corso sarà tenuto dal trainer Manrico Volpi di Livorno, dall’istruttore Nicola Fanelli di Bari, con la collaborazione attiva dei coadiutori subacquei non vedenti Albatros progetto Paolo Pinto, Vito Rafaschieri e Gianpiero Sacco.
Albatros collabora attivamente con tutte le realtà che a vario titolo si impegnano nel sociale e nella disabilità, in particolar modo all’Unione Italiana Ciechi ed ipovedenti. L’associazione Albatros progetto Paolo Pinto, nasce per commemorare le gesta dell’ avvocato barese Paolo Pinto, straordinario Campione Mondiale di Nuoto di Gran Fondo, autore di epiche traversate. Opera per scopi sociali, morali, sportivi, ludici e ricreativi finalizzati principalmente al miglioramento della vita dei non vedenti nonché alla loro integrazione sociale.
Il presidente dell’associazione ringrazia anticipatamente per la disponibilità tutto lo staff del Residence Sciabache, tutti coloro che garantiranno lo svolgimento dell’evento ed invita tutte le realtà turistiche a «fare sistema» intorno alla disabilità, mettendo in atto ogni soluzione che possa rendere più fruibili le strutture, valorizzandole così ulteriormente, in modo da caratterizzare ancor meglio l’offerta del territorio, pensando di aprire il proprio mercato anche ai sub non vedenti e disabili in genere.
Ma le emozioni non finiscono… dal 30 maggio al 2 giugno 2014 Turismo subacqueo per tutti! Sarà Vladimir Luxuria, sempre impegnata nel condividere le opportunità socio culturali dell’Associazione Albatros progetto Paolo Pinto, ad immergersi con i subacquei non vedenti, accompagnandoli sui fondali splendidi della Costa degli Dei a Tropea , per condividere con loro le emozioni che il mare regala.
Contemporaneamente allo svolgimento del corso istruttori, i subacquei non vedenti provenienti da diverse città italiane, effettueranno delle immersioni turistiche nei fondali di Tropea, accompagnati dalle guide brevettate ASBI. Sarà il Damnam diving center ad assisterli nei punti d’immersione. Domenica 1 giugno 2014 Ore 19,00 cerimonia della consegna dei brevetti ,proiezione dei filmati subacquei dell’evento , alla presenza delle autorità.

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 - 89861 Tropea (VV).