Attualità

Il delitto Scopelliti attende ancora giustizia

Mercoledì 17 Ottobre, alle ore 10,00, presso il Liceo Scientifico di Tropea

l’intitolazione del salone delle conferenze al giudice Antonino Scopelliti, ucciso, in un agguato, a Campo Calabro, sua città natale.

Antonino Scopelliti
Antonino Scopelliti
Mercoledì 17 Ottobre, alle ore 10,00 , presso il Liceo Scientifico di Tropea, vi sarà l’intitolazione del salone delle conferenze al giudice Antonino Scopelliti,ucciso, in un agguato, a Campo Calabro, sua città natale , il 9 Agosto del 1991.
Il magistrato era impegnato in cassazione nel maxiprocesso di Palermo. Il delitto Scopelliti attende ancora giustizia giacchè i colpevoli, identificati in membri della n’drangheta e in Totò Riina e Nitto Santapaola, quali mandanti,vennero assolti dopo una lunga vicenda processuale.
Per non dimenticare la luminosa figura del giudice calabrese, stimato per la determinazione, il coraggio e la fede nella giustizia e nella legalità, gli Studenti dell’Istituto Superiore di Tropea assieme ai loro docenti, a tutti gli operatori scolastici e al Consiglio Di Istituto esprimeranno, con l’intitolazione, la loro ammirazione al Magistrato che ha sacrificato la vita per i suoi ideali, esempio bellissimo di coerenza, di amore e di dedizione allo Stato.
Saranno presenti alla cerimonia, tra centinaia di giovani, rappresentanti istituzionali, la figlia del giudice Rosanna e Aldo Pecora, autore del libro inchiesta, sull’uccisione di Scopelliti, “Primo Sangue”.

Il Dirigente Scolastico
Beatrice Lento

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)