Il sindaco Macrì ringrazia i cittadini del «Principato di Tropea»

«La vostra collaborazione sarà fondamentale per la riuscita del progetto di rinascita della città di Tropea»

«Il Principato di Tropea: un luogo esclusivo, curato, tutelato e valorizzato in ogni suo angolo, in ogni sua espressione»

Il sindaco Macrì ringrazia i cittadini del «Principato di Tropea» – foto0 Stroe

Il sindaco Macrì ha ringraziato i cittadini del «Principato di Tropea» dopo il successo elettorale del 21 ottobre scorso. Lo ha fatto con il suo solito stile: con la pacatezza del buon oratore, l’ottima preparazione del politico e la grande emozione di chi parla agli amici. Accanto a lui, dal balcone dell’Antico Sedile, il senatore Giuseppe Mangialavori, la deputata Jole Santelli e i consiglieri eletti di “Forza Tropea”.
Macrì ha parlato di Tropea e della tropeanità ribadendo i concetti già sviluppati durante i comizi e gli incontri con la cittadinanza, e dimostrando di essere stato in grado di toccare le corde giuste, di aver colpito la mente e il cuore dei cittadini: «Recuperare il senso d’appartenenza e l’orgoglio della tropeanità. […] Tropea è nobiltà, è sapienza, è santità e laboriosità, onestà, creatività e noi tropeani insieme dobbiamo dimostrare prima di tutto a noi stessi di essere veri eredi di queste splendide doti. […]. Turismo come strumento e non come fine, turismo come tappa e non come traguardo per attrarre a Tropea risorse economiche ma anche culturali e valoriali che facciano crescere tutti, che diano a tutti benessere autentico, in primo luogo interiore, che rende sereni desiderosi dell’oggi e del domani. […]Nel “Principato” di Tropea ogni bisogno è importante, e solo raccogliendoli tutti e cercando di dare la risposta più adeguata, potremo dire di aver raggiunto la meta. È una utopia? Non penso. […] Io spero, col vostro aiuto, di riuscire a dare a tutti noi la speranza dell’oggi, la fiducia nelle istituzioni, l’entusiasmo della partecipazione, la voglia del servizio». La sensazione è che il neo sindaco sia stato in grado di veicolare un messaggio nel lessico e nella sintassi che porta già con sé le chiavi del cambiamento, le basi di una trasformazione che passa dalla «consapevolezza del valore del nostro territorio. […] dalla voglia di diventare cittadini veri». No, il sindaco Macrì non sarà il “Principe” di questo futuro “Principato di Tropea”, sarà, e lo ha anche detto, l’uomo che dovrà ridare la consapevolezza ai tropeani, il sindaco che vuole rilanciare la città «più bella del mondo». Macrì ha poi ringraziato i genitori, i parenti e gli amici. In particolare ha ricordato lo zio Guglielmo Lento «lui è stato vicino agli ultimi, ho subito il suo fascino, mi ha trasmesso il valore di occuparmi delle persone più bisognose e fragili», lo zio Gaetano Vallone «che ringrazio perché mi ha insegnato l’arte di amministrare, mi ha insegnato a capire l’animo di Tropea e dei tropeani, importantissimi insegnamenti che sicuramente mi aiuteranno a cimentarmi in questa importantissima sfida», «l’amico Egidio Repice, che mi ha insegnato l’arte della politica e l’amico più importante, Antonio, scomparso prematuramente. – Macrì si commuove, e poi dice -. Lui avrebbe gioito di questa vittoria, l’ho sentito vicino, presente, ho sentito il suo abbraccio durante questa campagna elettorale, a lui dedico questa vittoria». Il neo sindaco aveva citato precedentemente San Francesco d’Assisi: “Cominciate col fare il necessario, poi ciò che è possibile e all’improvviso vi sorprenderete a fare l’impossibile” e infine, nel ricordo dell’amico scomparso che amava questa frase, «molto indicata al momento che stiamo vivendo», di Madre Teresa di Calcutta:” La vita è breve, vivila; la rabbia è brutta, lasciala andare; l’amore è raro, afferralo; i ricordi dolci conservali nel cuore”.
L’avvocato Giovanni Macrì, detto Nino, ha ringraziato i concittadini, raccontando come ha intenzione di cambiare Tropea. Lo ha fatto con parole nuove, con frasi semplici, chiare, che sono un programma. Buon lavoro, sindaco.

Per chi non avesse visto la diretta streaming di ringraziamento ai concittadini del neo sindaco Giovanni Macrì, di seguito troverà il link del video

La redazione di Tropeaedintorni.it ringrazia tutti coloro che hanno collaborata per la riuscita delle dirette e per la realizzazione dei servizi durante la campagna elettorale. In particolare vogliamo ringraziare il Café de Paris per aver messo a nostra disposizione lo spazio utile per realizzare i video streaming dei comizi. La redazione ringrazia inoltre i candidati delle liste impegnate nella sfida elettorale: Forza Tropea, Rinascita per Tropea, L’Altra Tropea e Tropea nel Cuore e manda un augurio di buon lavoro al nuovo sindaco di Tropea, l’avvocato Giovanni Macrì.

La diretta streaming

Condividi l'articolo
Francesco Marmorato
Francesco Marmorato
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.