La BIT chiude con un bagno di 90mila presenze tra operatori e visitatori

La città meneghina vetrina di esposizione mondiale

Chiude, all’insegna del successo, l’imponente manifestazione degli operatori che ruotano intorno a ” the travel and tourism industry ”

E’ il 1980 l’anno in cui la BIT è diventata la manifestazione di riferimento intorno a cui gira il pianeta dell’industria del turismo internazionale. L’evento è diventato la vetrina internazionale per i paesi del mondo che espongono e promuovono proposte e novità turistiche. E l’Italia è stata al centro dell’attenzione grazie a Milano ed al suo evento, non per il debito pubblico o la malapolitica ma per il Business e l’economia turistica. Molti i vantaggi in termini economici e di immagine per la nazione intera che con la città meneghina all’interno di Fiera Milano Rho ha saputo ospitare al meglio il cuore della macroarea economica che gira intorno alla travel industry del turismo, in questa 4giorni dal 14 al 17 febbraio 2013. L’imponente manifestazione con la sua formula di offerta multitarghet, è stata al centro dell’attenzione internazionale attirando oltre 84.000 visitatori di cui 60mila sono stati visitatori professionali e di questi il 44% agenti di viaggi. Gli espositori sono stati 2.000 provenienti da oltre cento paesi del mondo(Dati Fiera Milano). L’evento internazionale è stato organizzato in un’area di 86mila mq con la suddivisione in 3 macroaree: Italy, The World la nuova sezione Business Village. Oltre alla diversificata e nutrita offerta espositiva e propositiva BIT Milano ha proposto un ricco calendario di eventi formativi interni e consolidati Workshop: BIT BUYITALY – importante appuntamento sul prodotto turistico italiano – e BIT BUYCLUB – dedicato agli operatori dell’associazionismo-. Noi di Tropeaedintorni.it abbiamo seguito con molto interesse la manifestazione Milanese, durante la quale abbiamo avuto occasione d’incontrare e salutare alcuni volti noti dello spettacolo e della politica: il prof. e conduttore televisivo Alessandro Cecchi Paone, il Governatore della Puglia Niki Vendola, la presentatrice Maria Teresa Ruta, l’attore Lando Buzzanca, l’imitatore Angelo Pintus, Dj Di Maggio di Radio Monte Carlo, il Pianista Giovanni Allevi e il critico d’arte Philippe D’Averio. Tutti i personaggi oltre che posare per una foto con il giornale hanno rivolto i saluti ai lettori ed ai fans di Tropeaedintorni.it. Di seguito vi proponiamo una galleria di foto e un filmato.

[nggallery id=38]

 

Intervista a Vendola

Nichi Vendola Presidente nazionale di Sinistra Ecologia Libertà, è presidente della Regione  Puglia
Nichi Vendola Presidente nazionale di Sinistra Ecologia Libertà e Governatore della Regione Puglia

[flashvideo file=/VideoF4V/VendolaBIT2013.f4v /]

 

Condividi l'articolo