Cultura e Società

Mostra artigianale al Valentianum

L’orafo Tommaso Belvedere, natio di Parghelia espone la sua arte

Il “Maestro artigiano” allo showroom dei giochi Olimpici di Vancouver

Due creazioni dell'orafo Tommaso Belvedere

Si è conclusa domenica 6 Giugno una mostra artigianale presso il complesso monumentale del Valentianum, promossa da Confartigianato e dalla Camera di Commercio di Vibo Valentia.
Dal 2 giugno diversi artigiani della provincia di Vibo Valentia hanno potuto esporre la loro arte ed i manufatti creati dal loro estro, prodotti decorativi di utensileria arredo ed alimentari.
Tra questi l’orafo Tommaso Belvedere, natio di Parghelia, che ormai da decenni espone e lavora le sue opere presso un negozietto tra i vicoli di Tropea.
Belvedere, già insignito del riconoscimento della Regione Calabria come “Maestro artigiano”, sta esportando fuori dai confini regionali e nazionali la sua capacità artistica riscuotendo un discreto successo. Nello scorso Gennaio ha partecipato allo showroom allestito dal “Discover Calabria” in occasione dei giochi Olimpici invernali di Vancouver e presto potrebbe partecipare ad una analoga iniziativa in occasione dei campionati mondiali di calcio, che si disputeranno in Sud Africa. Molte delle sue creazioni si ispirano al mare e richiamano nello stile, per forma ed utilizzo di materiali, oggetti decorativi di età normanna e bizantina.
A Tropea e nei suoi dintorni, Belvedere trova l’ispirazione, affacciandosi dalla bellissima balconata del “cannone” a pochi metri dal suo laboratorio e tra i vicoli della cittadina ricchi di storia e cultura, a cui unisce lo studio e una ricerca storica accurata.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli
Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.