Riaperta al culto la chiesa della Madonna del Carmine

Per le vie della città la processione con la sacra effigie della Madonna

La Chiesa, sede della confraternita del SS. Salvatore e Santa Maria Maddalena degli ortolani, è stata infatti sottoposta ad un importante intervento di restauro

Alla presenza del Vescovo Luigi Renzo e dei sacerdoti della città di Tropea, è stata riaperta al culto la chiesa della Madonna del Carmine.
La Chiesa, sede della confraternita del SS. Salvatore e Santa Maria Maddalena degli ortolani, è stata infatti sottoposta ad un importante intervento di restauro che ha riguardato il tetto, la pitturazione delle pareti interne, il rifacimento dei locali adibiti a sacrestia e specialmente nell’area presbiterale sono stati realizzati il nuovo altare e l’ambone in marmo bianco.
In occasione della festa della Madonna del Carmelo, il 16 luglio, la città ha potuto riappropriarsi di questa bella chiesa, molto frequentata dai tropeani specialmente dai devoti della Madonna, la cui statua è stata anch’essa sottoposta a restauro conservativo. Alla celebrazione solenne, animata dal coro parrocchiale, hanno partecipato anche le autorità civili, in particolare il vicesindaco Scalfari e il consigliere comunale Romano, presente anche l’ex Sindaco della città dott. Rodolico che ha avviato l’iter burocratico per il restauro destinando a questo fine gli oneri di urbanizzazione.
Presenti anche l’architetto Enzo Carone, che ha seguito i lavori realizzati dalla ditta Tripodi di San Giovanni di Zambrone.
Parole di ringraziamento ai presenti sono state rivolte da padre Francesco La Ruffa, padre spirituale della confraternita e da don Antonio Russo, direttore dell’ufficio tecnico diocesano che ha sottolineato con soddisfazione la preziosa sinergia tra le parti: comune, confraternita e diocesi e ha ringraziato in particolare l’Avv. Massimo Pugliese che ha donato il prezioso altare in marmo bianco che è stato benedetto dal Vescovo nel corso della cerimonia.


Al termine della funzione religiosa, il Vescovo insieme a padre La Ruffa e al priore della confraternita Leonardo Apriceno ha svelato una targa a ricordo dell’evento.
Nel pomeriggio, a conclusione della giornata di festa, si è svolta per le vie della città la processione con la sacra effigie della Madonna,seguita non solo dai tropeani ma anche dai numerosi turisti presenti in città.

Le dirette streaming a cura di Daniela Stroe

Martedì 16 luglio Festa della Madonna del Carmelo, santa messa presieduta da Monsignor Luigi Renzo, Vescovo della Diocesi di Mileto Nicotera e Tropea e concelebrata dai parroci di Tropea. Tempo permettendo alle ore 19.00 si svolgerà la processione per le vie del paese.

Pubblicato da Tropeaedintorni su Martedì 16 luglio 2019

La processione con la sacra effigie della Madonna, seguita non solo dai tropeani ma anche dai numerosi turisti presenti in città

Pubblicato da Tropeaedintorni su Martedì 16 luglio 2019

Il rientro della processione con la sacra effigie della Madonna.Tropea 16 luglio 2019.

Pubblicato da Tropeaedintorni su Martedì 16 luglio 2019

 

Il video in HD


 

Condividi l'articolo
Francesco Sicari
Francesco Sicari
Sacerdote della diocesi di Mileto – Nicotera – Tropea, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni