Attualità

TROPEA FA LUCE SULL’ENDOMETRIOSI

La prevenzione é essenziale per arginare questa patologia

Marzo mese della consapevolezza della endometriosi, la collaborazione coi territori é indispensabile per aiutare le donne che ne soffrono

Sos Korai
In occasione del mese della consapevolezza dell’endometriosi, che ricorre a marzo, la collaborazione coi territori é indispensabile per aiutare le donne che ne soffrono.
Tropea partecipa alla campagna di sensibilizzazione con una sinergia tra il Comune, sos KORAI e AssCom. L’organizzazione di volontariato sos KORAI, a sua volta, fa squadra con l’associazione FVG ODV, presieduta da Sonia Manente, su sollecitazione di Margherita Iellamo, Presidente dello sportello Diritto della Salute del Malato, Unione Nazionale Consumatori e referente Endometriosi FVG ODV per la Calabria, che da anni si spende nel campo con passione e competenza.
L’azione di informazione e prevenzione é essenziale per arginare questa patologia femminile, cronica e carica di pregiudizi, che colpisce una donna su dieci, arrivando a tre milioni in Italia e a centosettantacinque milioni nel mondo, infatti, per merito del lavoro assiduo di FVG ODV, nella Regione Friuli Venezia Giulia é stata approvata la prima legge di salvaguardia, la L.R. 18/2012 “Disposizioni per la tutela delle donne affette da endometriosi”, un segno importante di vicinanza ad una malattia invalidante poco considerata.
Continuare a svolgere un’azione educativa sistematica é essenziale ed sos KORAI, che opera da più di tre anni per un’effettiva Parità di Genere, scende volentieri in campo con la sua presidente, Beatrice Lento, in veste di referente dell’Endometriosi FVG, per la Città di Tropea.
L’iniziativa, denominata “L’arte é illuminare le donne affette da endometriosi”, vuole attrarre l’attenzione sulla problematica facendo leva sui monumenti più significativi delle località che la sostengono e l’Amministrazione Comunale di Tropea, guidata dal Sindaco avv. Giovanni Macrì, punterà la luce colorata di giallo sul simbolo per eccellenza della Perla del Tirreno: l’Isola col suo magico santuario.
Il giallo, che rappresenta la malattia, oltre a inondare il mitico Scoglio, si estenderà nella Città con l’idea di AssCom, l’associazione dei commercianti presieduta da Mariantonietta Pugliese, di esporre fiocchi di questo colore nelle attività aperte.
Le date di punta saranno il 9 e il 27 marzo, rispettivamente giornata nazionale e internazionale dell’endometriosi, e in quei giorni si ammirerà il bellissimo e famosissimo monumento in una luce inconsueta.
Purtroppo la pandemia, bloccando gli eventi in presenza, anche quest’anno non consentirà l’attesa marcia per le vie della capitale, organizzata dal Team Italy, per cui le illuminazioni artistiche nelle località coinvolte costituiranno una grande opportunità a favore di una patologia ancor oggi poco nota e sottovalutata che penalizza il genere femminile privando la comunità di importanti energie.
Tropea, dunque, si schiera con le Endine, le donne che vivono questa sofferenza, e attraverso l’Isola, vestita di giallo, chiede attenzione e impegno condiviso per il superamento di un’arretratezza culturale misogina che provoca lentezza nello studio della malattia e nel relativo impegno politico, con intollerabili ritardi, incomprensioni e indifferenza.

La Presidente di sos KORAI
Dott.ssa Beatrice Lento

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 - 89861 Tropea (VV).