Attualità

Campo scuola estivo dell’A.C.R. diocesana

A Molochio per vivere un’esperienza formativa.

Dal 3 al 9 agosto i ragazzi dagli 11 ai 14 anni saranno i protagonisti presso il santuario della Madonna di Lourdes.

Alcuni responsabili dall’A.C.R., Azione Cattolica Ragazzi
Alcuni responsabili dall’A.C.R., Azione Cattolica Ragazzi

Ha avuto inizio il 3 agosto il campo scuola estivo organizzato dall’A.C.R., Azione Cattolica Ragazzi, per la Diocesi di Mileto-Nicotera e Tropea. Fino al 9 agosto, i ragazzi dagli 11 ai 14 anni, saranno i protagonisti dell’esperienza che si sta vivendo presso il santuario della Madonna di Lourdes di Molochio. Il tema del Campo scuola si intitola “Venite e vedrete” e si connatura, così come altri eventi programmati dall’A.C., come momento fondamentale e privilegiato per rappresentare in sé un’esperienza importante al raggiungimento delle quattro mete che l’azione cattolica ragazzi si prefigge: educare il giovane al dono di sé; educare al senso di responsabilità; educare all’incontro personale con Gesù e vivere la Chiesa come comunità. Queste giornate si stanno svolgendo all’insegna della condivisione, attraverso giochi formati e la Parola di Dio, l’incontro e l’insegnamento di Giovanni per aiutare i ragazzi a comprendere il senso dell’accoglienza e ad essere loro stessi testimoni di questa forma di amore. Al campo scuola sono presenti educatori provenienti da altre parrocchie e i membri dell’equipe diocesana: don Giuseppe Gagliano, assistente competente ed instancabile sacerdote al servizio dell’Azione Cattolica diocesana e presenza attiva nella sua parrocchia di San Nicola a Triparni; Adriana Del Vecchio, responsabile diocesana, Vincenzo Nano e Michela La Torre. Il campo scuola è una esperienza significativa per camminare con Gesù sulle strade della vita, attraverso la figura del “discepolo” che Egli amava, il prediletto Giovanni, presenza costante accanto al Figlio di Dio nei momenti più significativi della sua vita terrena.

Condividi l'articolo
Caterina Sorbilli
Caterina Sorbilli
Docente nelle scuole del I ciclo, collaboratrice storica di Tropeaedintorni.it, è giornalista pubblicista iscritta all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria nell'elenco pubblicisti.