Tropea: nella Chiesa del Gesù un concerto di canti religiosi

Sabato 14 settembre ore 19:30

Rappresentazione dedicata a S. Alfonso Maria de Liguori, la cui cappella è nella bella Chiesa del Gesù, una vera rarità per lo splendido intarsio di marmi colorati

ConcertoAlfonsiano0Chiesa del Gesù – Tropea

Concerto di canti religiosi

di tradizione alfonsiana

Sabato 14 settembre ore 19:30

Un concerto occasionale, offerto dalla presenza di alcuni artisti in vacanza a Tropea, ospiti dei Missionari Redentoristi, i quali lo dedicano al loro Fondatore S. Alfonso Maria de Liguori, la cui cappella è nella bella Chiesa del Gesù e il cui altare è una vera rarità per lo splendido intarsio di marmi colorati.

La dinamica signora Anna Risi (di “nazionalità europea”, visti i suoi continui spostamenti in mezza Europa), cantante mezzo soprano e membro di diverse associazioni di artisti, si è già più volte esibita in concerto nella Michelizia.
Nei mesi scorsi ha preparato un gruppo di bambini della Cattedrale di Tropea, ad esibirsi con canti dinanzi ad un pubblico di parenti, amici e fedeli lietamente sorpresi del loro impegno.

La signora Anna Risi, mezzo soprano, con i bambini del Piccolo Coro della Cattedrale di Tropea e i canti di S. Alfonso.
La signora Anna Risi, mezzo soprano, con i bambini del Piccolo Coro della Cattedrale di Tropea e i canti di S. Alfonso.

 

Nel frattempo, il lavoro di preparazione insieme al redentorista P. Salvatore Brugnano per organizzare un Concerto di canti alfonsiani, alcuni scritti dal Santo, altri presi dalla tradizione redentorista.

ConcertoAlfonsiano308

Si tratta di canti religiosi che in passato hanno alimentato la fede e la pietà polare dei fedeli i quali, però, conservano memoria solo di alcuni.
Volutamente non vengono eseguiti canti già noti di S. Alfonso (Tu scendi dalle stelle, Quanno nascette Ninno, Gesù mio con dure funi, O bella mia speranza…). 

Un invito, allora, alla riscoperta devota e amorosa di quei canti che hanno formato la gioia dei nostri antenati che li cantavano anche durante il loro lavoro quotidiano, e non solo in chiesa.

Possiamo considerare questo Concerto come un autentico dono alla fede del popolo cristiano di Tropea.

P. Salvatore Brugnano

Il bellissimo altare dedicato a S. Alfonso nella Chiesa del Gesù nel 1839 dal Venerabile P. Vito Miche Di Netta: un capolavoro di tarsie marmoree che ancora oggi attira numerosi visitatori
Il bellissimo altare dedicato a S. Alfonso nella Chiesa del Gesù nel 1839 dal Venerabile P. Vito Miche Di Netta: un capolavoro di tarsie marmoree che ancora oggi attira numerosi visitatori

 

Condividi l'articolo