“Il giorno della memoria”

In ricordo degli innocenti vittime dello sterminio nazista

L’appuntamento è per le ore 17,30, nella Sala consiliare, con ingresso libero

Il 27 gennaio prossimo, quest’Amministrazione Comunale, intende celebrare “Il giorno della memoria”, data che ricorda gli oltre sei milioni di innocenti vittime dello sterminio nazista, durante la Seconda Guerra mondiale.
Eliminazioni che vennero realizzate in maniera scientifica e organizzata. Oltre agli ebrei, persero la vita prigionieri e dissidenti politici, portatori di handicap, omosessuali, zingari, testimoni di Geova, slavi.
Oltre a tali esecuzioni i nazisti condussero molti esperimenti medici sui prigionieri, bambini compresi.
La portata di quello che accadde nelle zone controllate dai nazisti non si conobbe esattamente fino a dopo la fine della Seconda Guerra mondiale. Il ricordo dell’Olocausto negli intenti della nostra Giunta comunale è importante, oltre che per onorare quelle persone cadute senza alcun motivo, anche per educare i giovani e perché simili persecuzioni non debbano più ripetersi.
Considerato che anche le nostre città hanno registrato diverse deportazioni, questo assessorato, in collaborazione con il “Cenacolo culturale Il Pensiero libero” celebrerà il 27 gennaio con un incontro dal tema “Oltre il ricordo…”, la proiezione di un docu-film dal titolo “Mio padre nel lager” del regista tropeano Enzo Carone che racconta la vita nei campi di sterminio attraverso le parole di Giuseppe Pugliese, deportato nativo della vicina Brattirò, il cui figlio Antonio, ha raccolto le sue testimonianze prima che morisse ed inoltre sarà ricordata la figura del commissario di Ps Filippo Accorinti vissuto nella nostra città, del quale, dopo la prigionia nel Campo di sterminio di Dachau e in quello di Mathausen, non si ebbero più notizie se non quella della sua morte.
L’appuntamento è per le ore 17,30, nella Sala consiliare, con ingresso libero. Sarebbe particolarmente gradita la presenza delle famiglie perché i giovani possano sapere quello che è stato.

L’assessore alla cultura
D.ssa Anna Sambiase

Condividi l'articolo
Comunicato Stampa
Comunicato Stampa
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 - 89861 Tropea (VV).