In Croce MaDonne

Senza sosta l’impegno contro la subcultura maschilista e la violenza sulle donne

Sos KORAI Onlus incontra gli Studenti del Superiore di Tropea contro la Violenza sulle Donne

Continua senza sosta l’impegno contro la subcultura maschilista e la violenza sulle donne iniziato lo scorso anno dall’Associazione di Volontariato sos KORAI Onlus.
Interlocutori privilegiati i giovani e, per l’edizione 2018 della Giornata Mondiale di contrasto ad ogni forma d’abuso sulle donne, l’attivitá si è concentrata sugli Studenti dei quattro Indirizxi di Studio del Superiore di Tropea, cittá in cui la realtà associativa é nata ed ha la sede sociale.
La Presidente Beatrice Lento ed il Dirigente Nicolantonio Cutuli, giá lo scorso anno, hanno siglato un Protocollo d’Intesa, che coinvolge anche il Comprensivo cittadino guidato da Giuseppina Prostamo, e la collaborazione tra le tre Agenzie Formative prosegue intensa e proficua.
“Abbiamo coniato lo slogan ‘In croce MaDonne’ ispirandoci al fotogramma di un film sulle violenze subite dalle donne armene durante la seconda guerra mondiale che le raffigura crocefisse. Le sofferenze inflitte a noi donne sono state e continuano ad essere atroci e l’immagine fatale della croce rende bene la dimensione estremamente tragica del fenomeno.”
A dirlo la Presidente Lento che fa notare come l’espressione sia consona ai temi, molto duri, affrontati negli incontri. Tra questi anche un intenso riferimento alla Violenza Assistita, quella, cioé, che ha come vittime i figli delle donne che subiscono maltrattamenti e abusi i quali registrano danni psicologici fortissimi, tema questo molto caro a due dei quattro soci coinvolti nell’esperienza: Luigia Barone e Valentina Pirró, entrambe Giudici Onorari del Tribunale dei Minori di Catanzaro.
Altri argomenti affrontati quelli di matrice giuridica e storica grazie alle competenze della socia avvocatessa Carla Piro e del socio archeologo e storico Dario Godano. In questo caso si sono evidenziati gli aspetti normativi della problematica e si é tracciato un esclusivo excursus storico del triste fenomeno che, purtroppo, non è nuovo nell’evoluzione umana.
Tutte e quattro le esperienze hanno avuto un taglio laboratoriale registrando gli interventi costanti e appropriati degli studenti, accuratamente preparati dai docenti, attenti anche all’allestimento della scena. Ovunque dominava il rosso come nell’albero di Natale preparato allo Scientifico con tanti fazzoletti di questo colore, simbolo del sangue versato dalle donne, e bianchi, segno di conforto delle lacrime e di speranza in un futuro di crescita.
“L’Istituto Superiore di Tropea” dichiara la Lento, che lo conosce bene avendolo diretto dal 2004 all’agosto del 2017 ” si connota per il protagonismo dei suoi studenti. I ragazzi sono al centro di ogni esperienza e vengono guidati a ricercare e partecipare attivamente attraverso linguaggi multiformi. Anche questa volta i giovani si sono distinti per il coinvolgimento di qualità. Di questo vogliamo ringraziare il Dirigente Cutuli e i Docenti, un caloroso grazie, ovviamente, ai ‘Magnifici Ragazzi di Tropea’ che ci hanno regalato splendide emozioni.”
Un altro importante passo in avanti dell’Associazione tropeana che registra al suo attivo un ulteriore successo.

La Presidente di sos KORAI Onlus
Beatrice Lento

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.