Incontro-concerto in omaggio a Verdi

Organizzato dall’Associazione culturale “Pensieri, musica e parole”

Romano
Il maestro Romano raccoglie l’applauso dei presenti al termine dell’esecuzione di un brano del Nabucco da parte del suo coro

L’11 maggio, presso le sale del palazzo Santa Chiara del Sistema Bibliotecario di Vibo Valentia, si è tenuto un incontro-concerto dal titolo “Viva V.e.r.d.i.”, organizzato dall’associazione culturale vibonese “Pensieri, musica e parole”, in occasione del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi.
All’incontro hanno preso parte il coro dell’associazione organizzatrice, i solisti m° Marilena Scarmozzino, m° Adriano Licastro, m° accompagnatore al pianoforte Andrea Massaria, il concertatore e direttore del coro m° Antonio Romano.

L’incontro si è aperto con l’intervento della dr.ssa Giovanna Congestrì, presidente del sodalizio, che in apertura ha introdotto la serata, presentando gli ospiti. A seguire si è tenuto l’intervento di Romano, il quale ha relazionato sul tema di “Verdi e il movimento nazional patriottico”.

Successivamente ha avuto inizio il concerto, con l’apertura del coro con il brano “Va’ pensiero” tratto dal “Nabucco”. A seguire “Tutte le feste al tempio” dal “Rigoletto”, “Di Provenza il mar, il suol”, “Addio del passato” dalla “Travaiata” e l’aria da camera “Deh pietoso, o Addolorata” eseguiti dai solisti.
Il coro ha invece intonato “La Vergine degli angeli” dalla “Forza del destino” e ha chiuso la serata con il celebre “Brindisi” dalla “Traviata”.
Un incontro che ha raccolto il plauso dei presenti e la soddisfazione degli organizzatori, andando ad arricchire l’offerta culturale nella città capoluogo di provincia.

Condividi l'articolo
Francesco Barritta
Francesco Barritta
Docente di lettere nella scuola secondaria, collaboratore storico della testata Tropeaedintorni.it, è giornalista iscritto all'albo professionale dell'Ordine dei giornalisti della Calabria, elenco pubblicisti.