Iniziative volte alla promozione

Introduzione di voli internazionali da e per Lamezia Terme

Molte idee in cantiere avviati dall’assessorato provinciale al turismo

Aereo-Pulman
Aereo-Pulman

Introduzione di voli internazionali da e per Lamezia Terme, ampliamento della stagione turistica, iniziative volte alla promozione, nuove sinergie tra istituzioni e privati. Sono questi gli elementi essenziali dei progetti avviati dall’assessorato provinciale al turismo.
Molte idee in cantiere, alcune già proposte alla regione Calabria, avviate dall’assessore Gianluca Callipo con il contributo degli operatori dell’impresa turistica. Alcuni di questi progetti sono stati anticipati in occasione di un’importante educational, destinato agli operatori turistici tedeschi, organizzato dalla Valentour, agenzia della cittadina tirrenica, in collaborazione con la Dertour, operatore d’oltralpe che punta ormai da qualche anno in maniera significativa alla promozione della Calabria. Gli operatori teutonici sono stati accolti ieri mattina in Piazza Vittorio Veneto dal sindaco di Tropea Adolfo Repice e dall’Assessore Provinciale al Turismo Gianluca Callipo, il quale ha voluto fortemente sostenere questa iniziativa offrendo un importante supporto nell’organizzazione dei tour e delle visite che si svolgeranno fino a domenica. “Si tratta di iniziative fondamentali – afferma Callipo – che consentono ai tour operators di conoscere il nostro territorio e di apprezzarne le risorse con l’obiettivo di accrescere i flussi e soprattutto di destagionalizzare il turismo”. Per espandere la stagione sono tuttavia necessari alcuni interventi destinati all’ottimizzazione delle tratte aeree per collegare l’aeroporto di Lamezia Terme alle grandi città d’Europa. “Una maggiore programmazione dei collegamenti aerei – continua l’assessore – con le principali località europee ci consentiranno di espandere la stagione turistica e agevoleranno l’incremento del turismo nel territorio. In particolare – prosegue – cerchiamo di spingere affinché vengano istituiti dei collegamenti costanti con la Russia, un canale molto interessato alla nostra zona”. E in effetti, alcuni giorni fa è stato avviato un educational destinato a cinquanta operatori turistici russi. L’incontro, nato a seguito della partecipazione della Valentour alla fiera internazionale del turismo (Mitt) di Mosca, è stato organizzato in collaborazione con molte strutture alberghiere e grazie al sostegno del presidente della sezione turismo di Confindustria Vibo Valentia Pino Macrì. L’arrivo degli agenti di viaggio al “Panta Rei” è stato accolto con uno spettacolo di benvenuto e con gli interventi del vicesindaco di Parghelia Franco Crigna, dell’assessore alla cultura Anna Sambiase e del sindaco di Tropea Adolfo Repice. Altro disegno che Callipo intende portare avanti insieme agli stessi operatori turistici, riguarda la sinergia tra le istituzioni e i privati al fine di coordinare e far convergere le proposte degli operatori turistici in progetti comuni. “È fondamentale – continua – riuscire a fare sinergia tra le istituzioni e il mondo delle imprese turistiche. A tal proposito un mese fa abbiamo istituito un tavolo di lavoro con le associazioni di categoria del territorio e abbiamo inviato una lettera al presidente Scopelliti per chiedergli di intervenire su alcuni aspetti per noi molto importanti”. Tra questi la già citata introduzione di voli di linea con molte città europee, ma anche la creazione di un trasporto pubblico idoneo che colleghi Lamezia con le strutture di ricezione. “Stiamo proponendo alla Regione – conclude Callipo –la reintroduzione del “tourist shuttle”, per creare un servizio di trasporto pubblico efficiente e continuo ai turisti che vengono in vacanza nella nostra provincia”.

Condividi l'articolo