“La legalità” presso l’Istituto Alberghiero di Tropea

L’incontro con il Capitano Alimonda

Oggi giovedì 28 febbraio il Capitano del corpo dei Carabinieri di Tropea Nicola Alimonda ha tenuto un incontro su “la legalità” presso l’Istituto Alberghiero di Tropea

L’incontro con il Capitano Alimonda

L’incontro con il Capitano Alimonda ha inizio con una breve introduzione sul concetto e il significato della “legalità” rimarcando il fatto che per degli adolescenti è spesso difficile comprenderli.
Il Capitano come esempio propone il calciatore portoghese Cristiano Ronaldo raccontando l’esperienza del defunto padre alcolizzato e del fratello tossicodipendente e della sua scelta di non seguire questi esempi, con questo introduce il discorso sugli stupefacenti e di come ne lucri la criminalità organizzata avendone un profitto che non ha uguali definendolo “l’affare più redditizio che esista”.
Successivamente vengono proiettate delle immagini nelle quali si evidenziano gli effetti di alcune droghe come MDMA e cocaina.
Il Colonello ha anche menzionato il discorso sulla legalizzazione della cannabis puntualizzando che non fermerebbe le attività criminali in quanto la sostanza sotto il monopolio dello Stato verrebbe a costare di più e si apre un dibattito con gli alunni.

Stefania Orfanò, Antonio La Torre e Alex Muscia

Condividi l'articolo
Redazione
Redazione
Tropeaedintorni.it nasce come sito web indipendente nel 1994 e, dal 6 dicembre 2007, diventa Testata giornalistica (reg. n° 5 presso il Tribunale di Vibo Valentia). Redazione e amministrazione via Degli Orti n° 15 – 89861 Tropea (VV)