La premiata di questa edizione è l’alunna Marianna Dicosta

Oggi la premiazione del miglior studente maturato presso il Liceo Classico P. Galluppi nell’anno scolastico 2011/2012.

Per il dodicesimo anno l’Associazione Culturale “Gli ex Alunni della III° Liceo Classico anno ‘62/63” organizza, per promuovere il riconoscimento delle intellighenzie che si formano sul nostro territorio.

Francesco Simonelli premia Marianna Dicosta - foto Libertino
Francesco Simonelli premia Marianna Dicosta – foto Libertino
Il Presidente Francesco Simonelli - foto Libertino
Il Presidente Francesco Simonelli – foto Libertino
Lo studente premiato Francesco Barone - foto Libertino
Lo studente premiato Francesco Barone – foto Libertino
La studentessa premiata Ilaria Mazzola - foto Libertino
La studentessa premiata Ilaria Mazzola – foto Libertino
La studentessa premiata Debora Certo - foto Libertino
La studentessa premiata Debora Certo – foto Libertino

La biblioteca comunale ha ospitato durante il torrido pomeriggio tropeano del 19 agosto, la premiazione del miglior studente maturato presso il Liceo Classico Pasquale Galluppi nell’anno scolastico 2011/2012.
E’ ormai il dodicesimo anno che l’Associazione Culturale “Gli ex Alunni della III° Liceo Classico anno ‘62/63” organizza, per promuovere il riconoscimento delle intellighenzie che si formano sul nostro territorio, il suddetto premio.
La meritevole premiata come migliore studentessa di questa edizione è l’alunna Marianna Dicosta che, oltre ad essersi diplomata con il massimo dei voti, ha ottenuto anche la lode della commissione esaminatrice.
Gli altri studenti che hanno comunque avuto un riconoscimento di merito durante la manifestazione sono stati Ilaria Mazzola, che da svariati anni è la studentessa modello che deve essere da esempio per tutte le future generazioni che si susseguiranno fra i banchi delle scuole tropeane, Debora Certo, che già si è distinta per essere stata ammessa all’ Università degli Studi “Bocconi”, e Francesco Barone (lo scrivente).
Alla premiazione, oltre ai membri dell’Associazione promotrice, che è stata privata di un suo valente membro, Sig. Varrà, venuto a mancare di recente, ha preso parte un rappresentante dell’Amministrazione Comunale di Tropea, dell’Amministrazione Provinciale ed infine la Dirigente Scolastica.
L’augurio che tutta la redazione del tropeaedintorni.it fa a tutti gli studenti del comprensorio Tropeano è che il vero premio sia la vita a darlo, con la riuscita professionale che, certamente, oltre ad onorare gli studenti e le famiglie, sarà una medaglia sul petto di tutto il territorio.

Condividi l'articolo