L’Immacolata nell’antica tradizione di Tropea

Rubrica quotidiana a cura di P. Salvatore Brugnano

Storie belle… per vivere meglio

L’Immacolata nell’antica tradizione di Tropea.

– Ieri 29 novembre a Tropea, nella chiesa di San Francesco di Paola (sede della parrocchia dell’Immacolata) ha avuto inizio la novena dell’Immacolata con i canti dell’antica tradizione tropeana.
– Fino agli ’60 tale novena veniva celebrata nella chiesa di S. Demetrio, che poi fu chiusa. Da qualche anno il parroco P. Francesco La Ruffa ripropone gli antichi canti per esaltare le lodi all’Immacolata con i versi e la musica della tradizione tropeana. I canti sono eseguiti dall’organista m° E. Cotroneo e diretti dal soprano m° Gemma Fazzari.
– Tropeaedintorni.it ha già pubblicato il video dei canti nel 2016. Oggi aggiunge i testi delle preghiere e i versi dei canti in onore della Madonna, perché il patrimonio resti salvato e custodito anche sul web.
– Tutti i testi sono tratti, con qualche lieve aggiornamento, da Da “Corona di preghiere in prosa e in versi per la novena di Maria SS. Immacolata” – Tropea. – Tipografia Vescovile “Sacro Cuore, 1922

Novena alla Immacolata

  1. Vergine amabilissima, sin dall’eternità sei stata amata da Dio, ottieni a noi tuoi devoti che il nostro povero cuore si infiammi del tuo amore. Ave  Maria…
  2. Vergine ammirabile, la tua verginale Concezione fu un dono speciale di Dio e frutto delle preghiere dei Patriarchi e dei Profeti, fa che noi possiamo amarti con l’ardore di tutti i giusti del mondo. Ave Maria…
  3. Vergine privilegiata, che nascesti da genitori divenuti prodigiosamente fecondi, ottienici la grazia di essere anche noi fecondi di opere buone.  Ave  Maria…
  4. Vergine immacolata, che unica fra tutte le creature fosti preservata dal peccato originale e da ogni più lieve macchia, ottieni a noi di liberarci dal peccato che offende Dio e il prossimo.  Ave  Maria…
  5. Vergine eccelsa, scelta da Dio come madre del suo Figlio e data a noi come Madre, fa che non offendiamo mai più il tuo celeste Figlio.  Ave  Maria…
  6. Vergine singolarissima, che sei stata inondata dalla celeste carità di Dio, ottienici la grazia dal tuo Figlio Gesù di essere sempre fedeli al suo amore. Ave  Maria…
  7. Vergine santissima, che nella tua Immacolata Concezione Dio ti ha riempita di ogni pienezza di grazia, impetra a noi tutti la grazia necessaria alla nostra salvezza. Ave Maria…
  8. Vergine beatissima, che sin dal primo istante della tua vita fosti arricchita delle più belle virtù, accendi in tutti noi le virtù proprie di un cuore cristiano. Ave  Maria…
  9. Vergine benedetta, che col tuo Immacolato Concepimento annunziasti vicino il divin Redentore, sii Tu per noi la difesa nei pericoli, il sostegno nelle tentazioni, il sollievo nei dolori della vita, il conforto nell’ora della nostra morte e la fiducia di venire a contemplarti nel regno di Dio. Ave  Maria…

– Prega per noi, o Vergine Maria Immacolata
– Perché siamo resi degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo
O Padre, che nell’Immacolata Concezione della Vergine hai preparato una degna dimora per il tuo Figlio, e in previsione della morte di Lui l’hai preservata da ogni macchia di peccato, concedi anche a noi, per sua intercessione, di venire incontro a Te in santità e purezza di Spirito.Per il nostro Signore Gesù Cristo tuo Figlio, che è Dio e vive e regna con Te nell’unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli.    Amen

Canto Alla Immacolata

O Concetta Immacolata,
che del cielo sei Regina,
Tu la madre sei divina,
e la Vergine illibata,
o Concetta Immacolata.

Tu del sole sei vestita,
hai la luna al piè soggetta,
la tua fronte benedetta
è di sole incoronata,
o Concetta Immacolata.

Gloria al padre ed al Figliolo,
Gloria al Santo eterno Amore:
l’uno e trino tuo Signore
bella e pura ti, ha creata,
o Concetta Immacolata.

Corona di preghiere e canti

I – Al Padre
Primo Padre nostro…

Di Dio Padre onnipotente
sei, Maria, la Figlia eletta,
tutta candita e perfetta,
e di grazie sei colmata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

La sublime tua bellezza
tutti gli Angioli innamora.
Tu, purissima Signora,
sempre in Cielo sei lodata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Fu la tua concezione,
o Maria, di colpe esente;
e la testa del serpente
dal tuo piè fu calpestata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Non ancora il sommo Dio
cielo e terra avea creato,
senza macchia di peccato
già ti avea predestinata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

II – Al Figlio
Secondo Padre nostro…

Non fu mai verginitade
della tua più bella e pura;
sopra ogni altra creatura
da Dio Verbo fosti amata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Nel candore del tuo giglio
desti al mondo il Salvatore;
bella Madre del Signore,
questa gloria a te fu data.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Sola tu per privilegio,
Tu per grazia speciale,
dal peccato originale
da Dio fosti preservata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Il demonio freme d’ira
nell’eterno suo tormento,
che non fosti un sol momento
schiava sua contaminata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

III – Allo Spirito Santo
Terzo Padre nostro…

Per suo Tempio e per sua Sposa
ti accettò l’eterno Amore;
del suo puro e santo ardore
fosti, o Vergine, infiammata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Specchio sei di santitade,
vaga stella mattutina;
pura Rosa senza spina,
fosti a Dio diletta e grata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Tu Maria, speranza nostra,
tu, rifugio nostro in terra,
dalla peste, fame e guerra
salva noi, dolce Avvocata,
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Finalmente, cara Madre,
prega Dio che dopo morte
tocchi a noi la bella sorte
di goderti in ciel beata.
O Concetta Immacolata.
Ave Maria …

Tota pulchra

Tota pulchra es, Maria,
tota pulchra es, Maria.
Et macula originalis non est in te.
Tu gloria Ierusalem.
Tu, laetitia Israel.
Tu honorificentia populi nostri.
Tu advocata peccatorum.
O Maria — O Maria,
Virgo prudentissima,
Mater clementissima,
Ora pro nobis,
Intercede pro nobis
ad Dominum Iesum Christum.

– Prega per noi, o Vergine Immacolata
– Perché siamo resi degni delle promesse di Cristo.

Preghiamo
O Padre, che nell’Immacolata Concezione della Vergine hai preparato una degna dimora per il tuo Figlio, e in previsione della morte di lui l’hai preservata da ogni macchia di peccato, concedi anche a noi, per sua intercessione, di venire incontro a te in santità e purezza di spirito. Per Cristo nostro Signore. – Amen.

OFFERTA

Offriamo queste 12 Ave Maria, 3 Padre Nostro e 3 Gloria Patri a questa Immacolata Signora, acciò si degni ottenerci dal Padre, dal Figlio e dallo Spirito Santo il perdono dei nostri peccati, la conservazione nella sua grazia, e la liberazione dalla morte eterna.
Con puro e vero affetto dica ognuno di noi col cuore:
O purissima Maria, bella figlia del Padre, dolce Madre del Figlio, e cara sposa dello Spirito Santo, mi pento, mi dolgo e contrito di vero cuore mi abbasso ai piedi del tuo santissimo Figlio, chiedendo pietà, perdono, e misericordia delle mie colpe.
Oh, potessi spezzarmi il cuore,e scioglierlo in vive lacrime di sangue, giacché conosco il mio errore!
Non guardare i miei demeriti, o Madre pietosa, o rifugio dei peccatori. Io prometto di non offendere mai più, col tuo divino aiuto, la Maestà del mio Dio e Redentore, e fa’, o potentissima Signora, che dopo le miserie di questa vita, possa fare una santa morte assicurata dalla tua assistenza. E se qui in terra ti considero coronata di stelle, concedimi di goderti nel Paradiso coronata di gloria; ringraziandoti, e lodandoti sempre col dire: “Sia lodata la gran Madre di Dio Maria, concepita senza macchia di peccato originale sin dal suo primo istante, per tutta l’eternità. — Amen.

Da “Corona di preghiere in prosa e in versi per la novena di Maria SS. Immacolata” – Tropea.
Tipografia Vescovile “Sacro Cuore, 1922.

La novena dell’Immacolata con i canti dell’antica tradizione tropeana da un libretto del 1922. Il fedele tropeano la concludeva con queste parole:  E se qui in terra ti considero coronata di stelle, concedimi di goderti nel Paradiso coronata di gloria; ringraziandoti, e lodandoti sempre col dire: “Sia lodata la gran Madre di Dio Maria, concepita senza macchia di peccato originale sin dal suo primo istante, per tutta l’eternità. — Amen.

Condividi l'articolo